menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un precedente trasferimento di migranti con il traghetto di linea

Un precedente trasferimento di migranti con il traghetto di linea

Micro sbarco di tunisini a Lampedusa, in 130 hanno lasciato l'hotspot

Mentre stanno continuando gli imbarchi sulla "Rhapsody", in rada di Lampedusa è tornata la "Suprema"

Ore 18,30. Un barchino, con a bordo 27 tunisini, è riuscito ad arrivare a Lampedusa. Il gruppo, dopo un primo controllo della temperatura corporea direttamente sul molo, è stato già portato all'hotspot di contrada Imbriacola da dove continuano ad essere trasferiti - sono già una sessantina quelli imbarcati oggi - altri piccoli gruppetti di ospiti che vengono imbarcati sulla nave quarantena Rhapsody.

Ore 12. Settanta immigranti minorenni hanno lasciato l'hotspot di Lampedusa e sono stati imbarcati sul traghetto di linea che, in serata, giungerà a Porto Empedocle. Proseguono intanto gli imbarchi di altri gruppi di ospiti della struttura d'accoglienza sulla nave quarantena Rhapsody dove, in due giorni, sono stati fatti salire 434 migranti.

Sbarchi senza soste a Lampedusa, approdano 250 migranti: in 1400 all'hotspot

E' tornata, intanto, in rada di Lampedusa la nave quarantena Suprema. Dopo che si ultimeranno gli imbarchi sulla Rhapsody si passerà infatti a far salire i migranti, che hanno ricevuto l'esito del tampone anti-Covid e che sono stati identificati, sulla Suprema. Dopo il trasferimento dei 70 minori, nell'hotspot restavano circa 1.100 persone. Durante la notte non si sono registrati sbarchi. L'ultimo, ed è stato il quarto della giornata di sabato, con una ventina di tunisini, si è registrato nella tarda serata.

(Aggiornato alle ore 18,30)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento