Secondo sbarco "fantasma" in 24 ore: bloccati altri 25 immigrati

I carabinieri dopo aver intercettato il gruppo di extracomunitari, fra cui anche 5 donne, hanno ritrovato e sequestrato l'imbarcazione utilizzata per la traversata

Un precedente sbarco sulla spiaggia della Guitgia

Sono stati rintracciati in mezzo alla strada. Erano sbarcati da poco sulla spiaggia della Guitgia e, seguendo le luci, si stavano dirigendo verso il centro. A bloccarli, durante un controllo del territorio, sono stati i carabinieri della stazione di Lampedusa. Ben 20 i migranti, di cui 5 donne, di origine subsahariana, che sono riusciti ad arrivare - anche in questo caso senza che si innescasse alcun allarme, né soccorso - direttamente sulla terraferma di Lampedusa. 

Sbarco "fantasma" sulla spiaggia di Siculiana, tunisini in fuga: acciuffati in 25 

Dopo aver bloccato il gruppo di migranti, i militari dell'Arma hanno, naturalmente, cercato - lungo la costa - la "carretta del mare" utilizzata. Una piccola imbarcazione - di 8 metri - che è stata poco dopo ritrovata e sequestrata. 

I 25 subsahariani sono stati portati tutti dall'altra parte dell'isola: all'hotspot di contrada Imbriacola dove sono state avviate le collaudate procedure di identificazione. Quanto è accaduto stanotte a Lampedusa è il secondo sbarco "fantasma" che si registra in altrettanti notti consecutive nell'Agrigentino.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si sfonda il tetto del capannone e precipita da più di 10 metri: 29enne in gravi condizioni

  • Trova cellulare e lo consegna al Comune, finisce a processo per ricettazione: assolto

  • Morto per infarto intestinale non diagnosticato, la difesa: "Familiari della vittima fuori dal processo"

  • Chiusero una veranda con vetri scorrevoli, il Tar: "Non è abuso, non produce volume"

  • La campionessa Federica Pellegrini sceglie borse made in Ravanusa

  • Maxi tamponamento lungo la statale 640: traffico in tilt

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento