rotate-mobile
Cronaca

I barchini non si fermano: arrivati 436 tunisini, hotspot di nuovo in tilt con 840 persone

Il grosso degli arrivi si è registrato a partire da stanotte quando sono giunti 16 natanti. Gruppi di migranti sono stati bloccati direttamente sulla spiaggia della Guitgia, a Cala Madonna e in via Roma

Ore 15,56. Ancora sbarchi a Lampedusa dove, nelle ultime ore, fra barchini recuperati al largo e un gruppo arrivato autonomamente sulla terraferma, sono giunti altri 186 tunisini, molti dei quali minorenni. Fra ieri, quando c'erano stati 3 approdi con complessive 51 persone, stanotte e oggi sono giunti in totale 436 tunisini. Tutti sono stati portati all'hotspot dove, al momento, si trovano complessivamente 840 extracomunitari a fronte dei 192 posti disponibili. La struttura - che si stava cercando di alleggerire con i trasferimenti sulle navi quarantena Azzurra e Aurelia - è di nuovo in emergenza. Per procedere all'imbarco di un centinaio di migranti ospiti dell'hotspot sulla nave Azzurra che è ancora in rada di Lampedusa, la Prefettura di Agrigento attende l'ok - per gli eventuali posti a disposizione - dell’Usmaf e della Croce Rossa italiana.

Ore 10,33. Notte di sbarchi, quella appena trascorsa, a Lampedusa. Sedici i barchini, con a bordo oltre 260 tunisini, che sono stati recuperati dalle motovedette o che sono riusciti ad arrivare direttamente sulla spiaggia della Guitgia o a Cala Madonna. Un gruppetto di migranti, subito dopo l'approdo sulla terraferma, è stato addirittura intercettato e bloccato lungo via Roma: il corso principale dell'isola. I barchini erano composti da un minimo di 7 persone ad un massimo di 25. Fra gli sbarcati anche molti minorenni.

Il "tran tran" è ripreso: tre i barchini arrivati nel giro di poche ore

Tutti i migranti sono stati portati all'hotspot di contrada Imbriacola dove ci sono poco meno di 700 persone. Dalla struttura d'accoglienza dovrebbero essere trasferiti, sulla nave quarantena Azzurra che è ancora in rada di Lampedusa, un altro centinaio di extracomunitari per i quali ieri sera è arrivato l'esito - negativo - ai tamponi anti-Coronavirus.

Ieri, sull'isola, si erano registrati tre sbarchi per un totale di 51 tunisini. 

Sgombero degli hotspot, il Tar sospende l'ordinanza di Musumeci

(Aggiornato alle ore 15,57)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I barchini non si fermano: arrivati 436 tunisini, hotspot di nuovo in tilt con 840 persone

AgrigentoNotizie è in caricamento