Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca Lampedusa e Linosa

I "viaggi della speranza" non si fermano: 5 sbarchi con 67 tunisini

All'hotspot sono presenti 836 persone. La Prefettura di Agrigento, d'intesa con il Viminale, ha disposto il trasferimento di un gruppo da 110 con il traghetto di linea per Porto Empedocle

Cinque sbarchi, a partire dalla mezzanotte, con un totale di 67 tunisini. A soccorrere i barchini - con a bordo 14, 10, 14, 17 e 12 persone, fra cui donne e minori, sono state le motovedette della Guardia di finanza. Ieri, con 15 diverse imbarcazioni, erano giunti in 376.

All'hotspot di contrada Imbriacola sono presenti 836 persone a fronte di una capienza massima per 250. La Prefettura di Agrigento, d'intesa con il Viminale, ha disposto il trasferimento di 110 tunisini con il traghetto di linea per Porto Empedocle. Previsto inoltre il trasferimento di un altro gruppo di persone, già identificate e sottoposte a tampone rapido per la diagnosi del Covid, con un pattugliatore e poi, forse, un nuovo imbarco con il traghetto Cossydra che parte in serata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I "viaggi della speranza" non si fermano: 5 sbarchi con 67 tunisini

AgrigentoNotizie è in caricamento