rotate-mobile
Cronaca Lampedusa e Linosa

Raffica di sbarchi a Lampedusa, Martello: "Silenzio di Italia ed Europa è inquietante"

Il sindaco, dopo gli ultimi approdi, polemizza con le istituzioni: "Noi facciamo la nostra parte senza ricevere altrettante attenzioni"

"Gli sbarchi a Lampedusa continuano anche oggi, in poco più di 24 ore sono oltre 700 i migranti sbarcati sull'isola. La macchina dell'accoglienza inizia a essere sotto pressione e l'hotspot è pieno in attesa di avviare i trasferimenti sulle navi quarantena".

Lo dice Totò Martello, sindaco di Lampedusa e Linosa, spiegando che a sbarcare in queste ore sull'isola "sono persone di diverse nazionalità, molti di loro arrivano da paesi lontani dalle coste africane". "Lampedusa come sempre continua a fare la sua parte - sottolinea -, ma è inquietante il silenzio delle istituzioni italiane ed europee su quello che sta accadendo nel Mediterraneo. Lo ripeto - conclude Martello - le emergenze umanitarie devono essere valutate tutte con la stessa attenzione, anche quelle del Sud del mondo, anche quelle che coinvolgono persone che hanno il colore della pelle diverso dal nostro".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raffica di sbarchi a Lampedusa, Martello: "Silenzio di Italia ed Europa è inquietante"

AgrigentoNotizie è in caricamento