rotate-mobile
Cala Creta / Lampedusa e Linosa

Non si arresta l’ondata di sbarchi: arrivano altri 84 migranti a Lampedusa

Una delle persone arrivate è stata trasportata al poliambulatorio dell'isola: proseguono i trasferimenti

Continuano gli sbarchi di migranti a Lampedusa: dalla notte fino a poco fa è stato un via vai di barconi senza, tuttavia, raggiungere numeri di emergenza.

Ore 18,50. Altri 81 migranti sono giunti, con due diverse imbarcazioni, a Lampedusa dove, dalla mezzanotte, sono stati 7 gli approdi con un totale di 166 persone. A soccorrere i barconi di 10 e 6 metri, partiti da Sidi Mansour e Chebba, in Tunisia, è stata la motovedetta Gdf Pv7. A bordo della prima c'erano 58 marocchini, fra cui 3 donne. Sulla seconda erano invece 23 tunisini. All'hotspot gli ospiti tornano a salire: sono 616 a fronte di 350 posti. 

Ore 17.10. Altri 55 migranti, su tre diversi barchini, sono stati soccorsi a poche miglia dalla costa di Lampedusa dalle motovedette della Guardia di finanza. Sul primo barchino, di 7 metri, anche 4 bambini che non appena hanno messo piede su molo Favarolo si sono messi a giocare con dei gessetti colorati disegnando farfalle e cuoricini sull'asfalto del molo. Accanto a loro anche le loro mamme e papà che non li hanno mai persi di vista un attimo e si sono assicurati che mangiassero le brioche fornite dagli operatori sanitari. Tutti uomini, invece, gli otto tunisini che erano sul secondo natante partito da Sfax. Poco dopo sono giunti, sempre su molo Favarolo, altri 26 migranti. I tre gruppi sono stati portati all'hotspot. Salgono a 5 gli sbarchi registratisi dalla mezzanotte.

Ore 11,30. Altri 11 tunisini - ed è stato il secondo sbarco della giornata a Lampedusa dopo il precedente in cui erano approdati in 18 per un totale di 29 - sono stati soccorsi dall'assetto Frontex a poca distanza dalla costa. Nel gruppo scappato da Sayada, anche una donna. Tutti sono stati portati all'hotspot dove ci sono 478 ospiti, a fronte di 350 posti disponibili. In mattina sono stati 146 i migranti che sono stati caricati sulla nave Sansovino che giungerà in serata a Porto Empedocle. E' stato effettuato anche un trasferimento di 20 tunisini, con volo charter per Gorizia da dove verrà effettuato il rimpatrio. In serata, secondo quanto disposto dalla Prefettura di Agrigento d'intesa con il Viminale, partiranno altri 80 migranti con il traghetto di linea Cossyra.

Ore 8: Diciotto tunisini sono stati rintracciati stanotte a Lampedusa dai carabinieri, intervenuti a Cala Creta dopo aver raccolto una segnalazione telefonica. E' stata trovata l'imbarcazione salpata da Mahadia. Uno dei 18 migranti è stato accompagnato in ambulanza al poliambulatorio dell'isola. 


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non si arresta l’ondata di sbarchi: arrivano altri 84 migranti a Lampedusa

AgrigentoNotizie è in caricamento