Quattro barchini e due "carrette del mare": Lampedusa è assediata

Davanti Cala Creta è stata avvistata un'imbarcazione con a bordo una settantina di persone. In mattinata erano sbarcati altri 77, fra cui 16 minorenni. Sono 81 i migranti che stanno lasciando l'isola per essere imbarcati sulla "Moby Zazà"

Motovedetta della Guardia costiera davanti all'isola e ad uno dei tanti barchini

E' raffica di micro-sbarchi composti solo ed esclusivamente da tunisini: 4, complessivamente, a partire da ieri sera. L'ultimo barchino, in ordine di tempo, è arrivato alle 15,30. Ma anche soccorsi davanti a Lampedusa: prima di un barcone con a bordo 77 persone. Ed adesso - ore 16,30 - un'altra "carretta del mare" con una 70ina di persone a bordo è stata intercettata davanti Cala Creta e viene scortata, da una motovedetta della Capitaneria di porto, verso molo Favarolo. Nell'arco di poche ore - a partire da ieri sera appunto - aumentano i migranti arrivati: sono circa 175.

Salgono a 4 i micro sbarchi: 81 migranti verranno trasferiti sulla Moby Zazà

L'avvistamento

Un barcone, con a bordo circa 70 migranti, è stato intercettato - dalle motovedette della Capitaneria di porto - davanti a Cala Creta a Lampedusa. La
Guardia costiera sta scortando l'imbarcazione verso molo Favarolo.  

L'ultimo approdo e i trasferimenti  

Cinque tunisini, a bordo di un barchino, sono riusciti ad arrivare direttamente a molo Favarolo a Lampedusa. I migranti verranno adesso trasferiti all'hotspot dove ci sono già 100 persone.  Il gruppo di 77, fra cui 16 minori, composto da bengalesi, 2 sudanesi e 5 egiziani assieme ai 4 ivoriani sbarcati (erano assieme a 4 tunisini) ieri sera dopo essere stati avvistati davanti l'isola dei Conigli, verranno trasferiti fra poco con le motovedette di Guardia di finanza e Guardia costiera verso Porto Empedocle (Ag) dove verranno imbarcati sulla nave-quarantena Moby Zazà. Con gli ultimi 5 arrivati, nell'hotspot resteranno dunque in 27 persone.

Il soccorso del barcone

Un gruppo di 77 migranti - fra cui 16 minorenni (dai 16 ai 17 anni) è stato intercettato, al largo di Lampedusa e trasbordato su una motovedetta della Guardia di finanza. Gli extracomunitari vanno ad aggiungersi ai tre micro-approdi di ieri sera quando, davanti l'isola dei Conigli, è stato intercettato un barchino con a bordo 4 tunisini e 4 ivoriani; poi sono stati bloccati - già sulla terraferma, nei pressi di Cala Madonna, - 9 tunisini e poi ne sono stati ritrovati, sempre nella stessa zona, altri 6. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Due micro-sbarchi nel giro di mezz'ora: bloccati 17 tunisini e ivoriani

(Articolo aggiornato alle ore 16,35)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, salgono ancora i nuovi casi in Sicilia: 8 gli agrigentini contagiati

  • Nuova "bomba" d'acqua sull'Agrigentino: strade e ristoranti allagati, albero su auto

  • Boom di contagiati da Covid 19 a Sciacca, adesso sono 29: ci sono anche un neonato e la sua famiglia

  • Passeggero della Tua positivo al Covid 19, l'Asp: "Chi ha viaggiato su questo bus ci contatti immediatamente"

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): 6 per Agrigento, arrivano i primi tamponi rapidi

  • Vigile del fuoco e operaio dell'aeroporto positivi al Coronavirus: nuovo caso anche a Cattolica

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento