rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
La crisi perdurante / Lampedusa e Linosa

Migranti: navi e traghetti per spostare 1.810 migranti da Lampedusa, oggi 18 sbarchi

Fra le persone che stanno lasciando l'isola anche 280 dei 910 minori non accompagnati presenti nella struttura di contrada Imbriacola

Ore 18. Sono 700 i migranti che sui 2.241 ospiti dell'hotspot di Lampedusa sono stati trasferiti, dalla polizia, a Cala Pisana e vengono imbarcati sulla nave militare Dattilo che farà rotta verso Catania ed Augusta. Altri 400 verranno poi imbarcati sul traghetto dedicato "Lampedusa" che si sposterà verso Trapani, da dove 120 verranno trasferiti nelle strutture d'accoglienza dell'Emilia Romagna, 120 in Veneto, 40 in Campania, 50 in Lombardia, 30 in Liguria e 40 resteranno in Sicilia. Infine 180 saranno trasferiti con il traghetto di linea "Cossyra", che giungerà all'alba di domani a Porto Empedocle. Di questi, 90 andranno nel Lazio e altrettanti in Piemonte. Fra i 1.280 che lasceranno la più grande delle isole Pelagie nelle prossime ore, anche 280 dei 910 minori non accompagnati presenti nella struttura di contrada Imbriacola. 
In mattinata, da Lampedusa, con il traghetto di linea Galaxy per Porto Empedocle, erano stati spostati altri 530 migranti. 
Di fatto, oggi saranno trasferiti complessivamente trasferiti 1.810 persone. 
Sull'isola, intanto, c'è stato il diciottesimo sbarco, a partire dalla mezzanotte, con 31 senegalesi, sudanesi, nigeriani e gambiani. I migranti approdati oggi sono saliti a 729. 

La maxi rissa all'hotspot di Lampedusa è scoppiata per rivalità fra sudanesi: polizia, mediatori culturali e Cri hanno scongiurato tragedie

Ore 12. Altri 99 migranti sono sbarcati a Lampedusa dove, da mezzanotte, gli approdi salgono a 17 con un totale di 698 persone. A bordo dei 2 barchini, soccorsi dalla motovedetta Cp290 della Guardia costiera, c'erano 41 (4 donne) e 58 (8 donne e 6 minori) originari di Costa d'Avorio, Camerun, Ghana, Guinea, Mali, Camerun, Burkina Faso, Sudan, Senegal e Nigeria.
I natanti, lasciati alla deriva dopo il trasbordo, stando a quanto è stato riferito dagli sbarcati, sono salpati entrambi da Sfax, in Tunisia. 

Ore 8,30. Sono 599 i migranti sbarcati a Lampedusa dopo che, durante la notte e l'alba, il pattugliatore e le motovedette della Guardia costiera hanno soccorso 15 barchini. A bordo dei natanti c'erano da un minimo di 15 persone ad un massimo di 51, fra cui donne e minori, originari di Costa d'Avorio, Guinea, Mali, Camerun, Burkina Faso, Senegal, Siria, Liberia e Sudan. Sei carrette sono state trovate - e sta diventando un fenomeno usuale - prive di motore, erano alla deriva. A detta dei migranti, i motori sono stati persi durante la traversata. Tutti i barchini, tranne uno che è partito da Zuwara in Libia e che aveva a bordo egiziani, libici e sudanesi, sono salpati da Sfax, in Tunisia. 

Hotspot di Lampedusa, scoppia la rissa fra tunisini e sudanesi minorenni: almeno una quindicina i feriti

Tutti sono stati portati all'hotspot di contrada Imbriacola dove, al momento, sono presenti 2.433 ospiti. Ieri, sull'isola, ci sono stati 17 sbarchi con 701 persone. Con i traghetti e navi militari erano stati spostati complessivamente in 1.063. 
Per la mattinata, su disposizione della Prefettura di Agrigento, la polizia scorterà al porto 530 migranti che saranno imbarcati sul traghetto di linea Galaxy che giungerà in serata a Porto Empedocle.  

Diciassette sbarchi con 701 migranti a Lampedusa, ancora trasferimenti dall'hotspot

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migranti: navi e traghetti per spostare 1.810 migranti da Lampedusa, oggi 18 sbarchi

AgrigentoNotizie è in caricamento