rotate-mobile
Il fenomeno / Lampedusa e Linosa

Quattro sbarchi con 114 migranti a Lampedusa: 2 finiscono al Poliambulatorio, trasferiti 25 tunisini con voli charter

All'hotspot di contrada Imbriacola restano, al momento, 632 ospiti, a fronte di 350 posti disponibili

Non si fermano gli approdi. Anche se, rispetto a qualche giorno addietro, non si registrano più, almeno per il momento, decine e decine di sbarchi, i migranti - a Lampedusa - continuano ad arrivare. Ecco come sta andando nella giornata di oggi. 

Ore 19,20. Un'altra barca di 5 metri, ed è la quarta che viene bloccata nel giro di poche ore, con a bordo 13 tunisini, è stata agganciata a 5 miglia dal porto di Lampedusa da una motovedetta della Guardia di finanza. L'imbarcazione è partita da Sfax ieri sera. Nel gruppo, anche un minore non accompagnato.

Ore 18,47. Dieci tunisini, dopo essersi lasciati alle spalle l'hotspot di Lampedusa, sono stati imbarcati su un volo charter con destinazione Bari. Verranno collocati al Cpr da dove verranno poi espulsi. Ad accompagnare il gruppo, 35 poliziotti. Si tratta del secondo trasferimento del genere realizzato quest'oggi, in mattinata erano stati spostati altri 15 tunisini. All'hotspot di contrada Imbriacola restano, al momento, 619 ospiti, a fronte di 350 posti disponibili.

Ore 18,16. Altri 13 tunisini, a bordo di una barca di 6 metri intercettata dalla Guardia di finanza a poco meno di 2 miglia dal porto, sono giunti a Lampedusa. Ed è il terzo sbarco della giornata. Anche questo gruppo è stato portato all'hotspot e non si sono registrate, contrariamente ai due precedenti approdi, emergenze sanitarie.

Ore 13.30. Ottantotto migranti, con due diverse imbarcazioni, sono giunti a Lampedusa dove all'hotspot si trovano 616 persone. Erano, all'alba, 631, ma 15 tunisini sono stati trasferiti con un charter all'aeroporto di Bari: verranno collocati nel Cpr di Palazzo San Gervasio in attesa delle procedure di rimpatrio.

Il primo gruppo sbarcato, durante la mattina, dopo il soccorso della motovedetta Gdf "G206" che ha intercettato ad 8 miglia dalla costa il natante sul quale erano caricati, sono stati 75 migranti, fra cui 6 donne e 13 minori. Due persone - una donna incinta e un uomo con alta glicemia - sono stati portati al Poliambulatorio. A ruota, la motovedetta delle Fiamme gialle "V1102" ha trasbordato altri 13 tunisini che erano stati avvistati, a bordo di una carretta di 4 metri, nei pressi di Capo Ponente.

(Aggiornato alle ore 19,30)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quattro sbarchi con 114 migranti a Lampedusa: 2 finiscono al Poliambulatorio, trasferiti 25 tunisini con voli charter

AgrigentoNotizie è in caricamento