menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'esodo dei migranti è ripartito: sbarchi e soccorsi in mare aperto

Due barconi, con 302 migranti, sono arrivati in 48 ore a Lampedusa. L'"Aita Mari", intanto, in mattinata, ha individuato una barca alla deriva con 120 persone a bordo

Trecento migranti in 48 ore a Lampedusa. Nella giornata di ieri due sbarchi, il primo la mattina di 120 persone, tra cui 30 donne e 5 minori; il secondo in serata di 74 migranti, intercettati poco al largo dall'isola. Tutti salpati dal porto di Sfax, in Tunisia. Nella serata precedente erano giunti, rende noto Mediterraneo.it, in 108. In totale. In totale 302 persone, a cui si aggiungono i 5 già presenti nell'hotspot. 

L'"Aita Mari", intanto, in mattinata, ha individuato una barca alla deriva con 120 persone a bordo, nel Mediterraneo Centrale. Tra loro, informa la ong spagnola Salvamento Maritimo Humanitario, un bambino e otto donne. Alcune ore fa Alarm Phone ha invece raccolto la richiesta di aiuto di una imbarcazione con 70 persone alla deriva al largo della Libia. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento