Arrivate altre 2 "carrette del mare": salgono a 4 gli sbarchi nel giro di poche ore, è emergenza

I migranti, fra cui donne e bambini, sono stati portati, come da routine, sul molo Favaloro, dove - nei giorni scorsi - i vigili del fuoco avevano allestito anche la tende per il pre-triage per l'emergenza Coronavirus che, all'inizio della pandemia, era stata montata all'ingresso del Poliambulatorio

Alcune delle donne e bambini, facenti parte di un gruppo di 137 subsahariani, arrivati a Lampedusa (foto ANSA)

Altre due imbarcazioni - e salgono a 4 gli sbarchi nel giro di poche ore - sono arrivate davanti a Lampedusa. L'emergenza - doppia: visto che oltre al dramma dell'immigrazione c'è il rischio contagio da Covid-19 - si fa sempre più concreta. 

Ore 10,32. Dopo gli arrivi di due barconi con 72 e 64 migranti sono arrivati altri dieci profughi su una piccola imbarcazione, mentre una quarta sta entrando in questo momento in porto. Al momento ci sono più di 150 persone (la conta è ancora in corso) su molo Favarolo. I migranti vengono sottoposti a controlli per il Coronavirus nella tenda - di proprietà della Protezione Civile - allestita dai vigili del fuoco sul molo. 

Ore 9,00. Altri due sbarchi di subsahariani stanotte a Lampedusa. Prima è giunto un barcone con 73 profughi e poi un altro con 64. I 137 migranti, fra cui donne e bambini, sono stati portati, come da routine, sul molo Favaloro, dove - nei giorni scorsi - i vigili del fuoco avevano allestito anche la tende per il pre-triage per l'emergenza Coronavirus che, all'inizio della pandemia, era stata montata all'ingresso del Poliambulatorio dell'isola. 

Sia il sindaco dell'isola Totò Martello che il Governatore della Sicilia Nello Musumeci hanno sollecitato l'invio di una nave davanti le coste di Lampedusa dove - come avviene già a Palermo - trasferire i migranti per la quarantena. Per oggi, con il traghetto di linea con destinazione Porto Empedocle, era previsto il trasferimento dei 44 migranti arrivati a Lampedusa nel tardo pomeriggio di domenica. Ieri ne erano stati trasferiti altri 78.

Sbarcati a Porto Empedocle i 78 migranti soccorsi a Lampedusa: ma il loro viaggio continua 

"E' evidente, alla luce di tutto questo, la necessità che il governo nazionale dia seguito alla nostra richiesta di collocare una nave di fronte la nostra isola per l’assistenza ai migranti, - ha detto il sindaco delle Pelagie: Totò Martello - . Nave che è indispensabile per mantenere condizioni di sicurezza sanitaria e sociale sull’isola e per poter tutelare la salute degli stessi migranti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

migranti sbarco lampedusa-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona e tamponi positivi anche a Licata

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Emergenza Covid-19: diagnosticati 7 nuovi contagi ad Aragona che è a 16 casi: positivi anche ad Agrigento e Sciacca

  • Schizza il bilancio dei positivi nell'Agrigentino, ancora casi a Canicattì e Licata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento