rotate-mobile
Il fenomeno / Lampedusa e Linosa

Ripescato il cadavere di un migrante: salma portata all'obitorio di Lampedusa

Quarantasei persone sono state recuperate dalla motovedetta P02 della guardia di finanza e poi trasbordate sulla Cp327 della Capitaneria

Ore 16,37. Quarantasei migranti sono stati recuperati dalla motovedetta P02 della guardia di finanza e poi trasbordati sulla Cp327 della Capitaneria, al largo di Lampedusa. Il gruppo, originario di Yemen, Sudan, Etiopia, Eritrea e Ciad, viaggiava su un barchino di 7 metri che, a loro dire, è partito da Sfax, in Tunisia, martedì. I migranti hanno raccontato d'aver pagato 2mila dinari per la traversata. Ieri, sull'isola, c'erano stati 4 sbarchi con un totale di 405 persone.

Ore 16. Il cadavere di un uomo, in avanzato stato di decomposizione, è stato ripescato, al largo di Lampedusa, dai militari della Guardia di finanza. La salma è stata trasbordata sulla motovedetta Cp327 della Capitaneria che l'ha già sbarcata a molo Favarolo. Non è chiaro da quanto tempo, il cadavere sia stato in acqua. Spetterà adesso all'ispezione cadaverica stabilirlo. La salma verrà portata nella camera mortuaria del cimitero di Cala Pisana dove c'è già una bara.

Ore 8. Sono 1.126 i migranti, fra cui 119 minori non accompagnati, ospiti dell'hotspot di Lampedusa dove ieri ci sono stati 4 sbarchi con un totale di 405 persone. Durante la notte non ci sono stati approdi anche perché c'erano onde fino a 2 metri e i barchini utilizzati per le traversate non terrebbero neanche con onde di 70-80 centimetri.

Per oggi, su disposizione della Prefettura di Agrigento, sono stati disposti trasferimenti per oltre mille persone. L'obiettivo è azzerare le presenze. Ben 600 migranti verranno imbarcati sulla nave Dattilo, altri gruppi (ma il numero è ancora da definire) verranno invece fatti salire sul traghetto di linea Galaxy e poi, nel pomeriggio, 180 verranno trasferiti con un volo Oim per Bari e in serata saranno circa 200 i migranti che lasceranno l'isola con il traghetto Cossyra. I poliziotti dell'ufficio Immigrazione e Scientifica della Questura di Agrigento sono impegnati nel pre-identificare i presenti nell'hotspot.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ripescato il cadavere di un migrante: salma portata all'obitorio di Lampedusa

AgrigentoNotizie è in caricamento