Sabato, 20 Luglio 2024
Il fenomeno / Lampedusa e Linosa

Agganciati due barconi libici davanti a Lampedusa: sbarcano in 115, anche un disabile e un affetto da scabbia

Tutti sono stati portati all'hotspot dove, dopo gli approdi di ieri e l'altro ieri di rispettivi 19 e 46 migranti, ci sono adesso 194 persone, fra cui 15 minori non accompagnati. Per la serata, la prefettura ha già disposto un trasferimento

Ore 13. Saranno 190, sui 194 presenti, i migranti che stasera lasceranno l'hotspot di Lampedusa. A disporre il trasferimento, con il traghetto di linea che giungerà all'alba di domani a Porto Empedocle, è stata la prefettura di Agrigento. La struttura di contrada Imbriacola dove, al momento, si trovano anche 23 minori non accompagnati, verrà quasi completamente sgomberata.

Ore 11,30. Sono 115 i migranti arrivati, nel giro di poche ore, a Lampedusa. Ad agganciare i due barconi con a bordo 47 e 68 persone, salpati da Zuwarah e Ras Ajadir in Libia, è stata una motovedetta della guardia di finanza. Sul primo natante c'erano egiziani, bengalesi e siriani. Fra i 47 anche un giovane con la scabbia. Sulla seconda imbarcazione erano invece in 68, fra cui 5 minori non accompagnati, originari di Nigeria, Etiopia, Pakistan, Bangladesh ed Egitto. Nel gruppo anche una persona che non riesce a camminare perché disabile.

Tutti sono stati portati all'hotspot dove, dopo gli sbarchi di ieri e l'altro ieri di rispettivi 19 e 46 migranti, ci sono adesso 194 persone, fra cui 15 minori non accompagnati. Per la serata, la prefettura di Agrigento d'intesa con il Viminale, ha già disposto un trasferimento. Il numero è ancora da definire perché dipenderà dall'iter di identificazione che è, ad opera della polizia, in corso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agganciati due barconi libici davanti a Lampedusa: sbarcano in 115, anche un disabile e un affetto da scabbia
AgrigentoNotizie è in caricamento