Domenica, 14 Luglio 2024
Nuovi arrivi / Lampedusa e Linosa

Lampedusa, 16 sbarchi con 761 migranti nel giro di mezza giornata

Ieri, sull'isola, si erano registrati in totale 23 sbarchi con 1.007 persone: proseguono i trasferimenti dall'hotspot

Ore 15. Due barchini, entrambi partiti da Sfax in Tunisia, sono stati agganciati, nelle acque antistanti a Lampedusa, da una motovedetta della Guardia di finanza e da una dell'assetto Frontex. A bordo, complessivamente, 137 ivoriani, malesi, gambiani, nigeriani, fra cui 33 donne e 8 minori. Salgono a 16, con un totale di 761 persone, gli sbarchi a Lampedusa a partire dalla mezzanotte. 

Ore 12:40. ​Atri 175 migranti sono sbarcati al molo Favarolo di Lampedusa. A soccorrere, in area Sar, i 4 natanti sui quali viaggiavano è stata la motovedetta Cp319 della Guardia costiera. Sui natanti, tutti partiti da Sfax in Tunisia, c'erano: 39 (11 donne e 1 minore), 41 (9 donne e 3 minori), 40 (10 donne) e 55 sedicenti etiopi, siriani, pakistani, sudanesi, egiziani, ivoriani, nigeriani, malesi. Tutti sono stati già portati all'hotspot di contrada Imbriacola dove sono in corso le procedure di pre-identificazione dei nuovi arrivati. Salgono a 14, dalla mezzanotte, gli approdi con un totale di 624 persone. 

Ore 11:45. Altri 99 migranti sono giunti a Lampedusa dopo che i 3 barchini sui quali viaggiavano sono stati soccorsi da un assetto Frontex e dalle motovedette di Guardia costiera e Fiamme Gialle. Sul primo natante c'erano 31 tunisini e siriani, fra cui una donna e un minore. Sul secondo c'erano 23 tunisini (7 donne e 9 minori) e sull'ultimo viaggiavano 45 sedicenti ivoriani, gambiani, senegalesi e burkinabe.

In precedenza erano approdati, a bordo di 7 imbarcazioni, in 350. A soccorrerli la Guardia di finanza e la Guardia costiera con le motovedette.

Ieri, sull'isola, ci sono stati 23 approdi con 1.007 persone. Negli ultimi gruppi c'erano da un minimo di 45 ad un massimo di 70 siriani, marocchini, tunisini, ivoriani, senegalesi, liberiani e malesi. Sei gruppi hanno riferito ai soccorritori di essere partiti da Sfax, in Tunisia; mentre un altro, quello di 70, fra cui 9 donne e 11 minori, da Kerkennah, poco distante dallo stesso porto. 

Situazione di grave sovraffollamento all'hotspot di contrada Imbriacola dove, al momento, ci sono 2.226 ospiti a fronte di una capienza massima prevista che non arriva neppure a 400. La prefettura di Agrigento, d'intesa con il ministero dell'Interno, ha disposto il trasferimento di 600 migranti con la nave Dattilo che andrà a Messina e Reggio Calabria; altri 300 saranno imbarcati sul traghetto di linea Galaxy che farà rotta verso Porto Empedocle.

(Aggiornato alle 15)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lampedusa, 16 sbarchi con 761 migranti nel giro di mezza giornata
AgrigentoNotizie è in caricamento