rotate-mobile
Lampedusa / Lampedusa e Linosa

Sbarcati 1.326 migranti in 24 ore: in 48 arrivati direttamente a Punta Sottile, donna in ospedale

Da ieri, Guardia di finanza e Capitaneria di porto continuano ad intercettare e bloccare barconi provenienti dalla Libia, oltre che dalla Tunisia

Ore 16. Ottanta migranti, ospiti dell'hotspot di Lampedusa, sono stati trasferiti al porto da dove sono stati imbarcati su un pattugliatore della Guardia di finanza che sta viaggiando verso Pozzallo dove il gruppo verrà ospitato. La Prefettura di Agrigento, d'intesa con il Viminale, è al lavoro per trovare posti liberi nelle strutture della penisola e procedere ad ulteriori trasferimenti.

Ore 14. Altri 151 migranti sono sbarcati a Lampedusa dopo che il barcone di 12 metri, salpato da Zuara in Libia, è stato soccorso, in area Sar, dalla motovedetta Cp327 della Guardia costiera. Nel gruppo anche 8 donne e 16 minori che hanno dichiarato di essere originari di Bangladesh, Costa d'Avorio, Eritrea, Etiopia, Gambia, Ghana, Mali, Marocco, Siria, Egitto, Sudan, Nigeria e Pakistan. E' il secondo sbarco per Lampedusa, con un totale di 269 migranti, a partire dalla mezzanotte. Anche questo gruppo è stato portato, dopo un primo triage sanitario a molo Favarolo, all'hotspot di contrada Imbriacola dove le presenze salgono a 1.694 a fronte di poco meno di 400 posti. 

Ore 12. Un altro barcone di 12 metri, con a bordo 118 bengalesi, eritrei e nigeriani, è stato agganciato dalla Bso120 della Guardia di finanza che lo ha scortato fino al molo Favarolo di Lampedusa. Il natante, posto sotto sequestro, è partito - stando ai racconti dei migranti - da Zuara in Libia alle ore 20,30 di venerdì scorso. Ognuno di loro ha pagato 5 mila euro per la traversata.  

Migranti: tornano ad approdare i barconi di legno stracarichi, riaperto l'illegale fronte di partenze dalla Libia

Ore 8. Sono 338, con 5 diverse imbarcazioni, i migranti arrivati durante la notte a Lampedusa dove, ieri, gli sbarchi sono stati 23 con un totale di 1.326 persone. 

La Guardia di finanza ha bloccato un gommone di 4 metri con a bordo 8 tunisini, fra cui un minore, partiti da Teboulba in Tunisia, pagando complessivamente 15mila dinari tunisini. A ruota, la motovedetta V7003 delle Fiamme gialle ha intercettato e portato alla banchina di Lampedusa un barcone in legno di 15 metri con 97 bengalesi, etiopi, marocchini, siriani, sudanesi ed egiziani. Il gruppo ha riferito d'essere partito da Zuara, in Libia, e d'aver pagato 4mila euro a testa per la traversata. Sempre dalla Libia, ma da Tripoli, sono invece salpati, con un natante di 12 metri, i 130 (3 donne e 5 minori) bengalesi, siriani ed egiziani soccorsi, in area Sar, dalla Cp319 della Guardia costiera che ha anche, rientrando verso Lampedusa, agganciato un barchino in vetroresina con a bordo 55 bengalesi, marocchini, egiziani, somali e pakistani che hanno raccontato d'essere partiti alle ore 18 di venerdì da Tagiura (Libia). A Punta Sottile, i militari della tenenza della Guardia di finanza hanno intercettato, poco prima della mezzanotte, 48 bengalesi, etiopi, marocchini, siriani, egiziani e palestinesi che erano appena sbarcati. Nel gruppo anche 2 minori e 3 donne, una delle quali è stata portata al poliambulatorio perché stava male. Il natante utilizzato per il viaggio, iniziato da un porto imprecisato della Libia, non è stato ritrovato. 

Diciotto sbarchi con 988 persone nel giro di poche ore, vanno avanti le ricerche di almeno un disperso

Sono 1.425 i migranti ospiti, dopo il trasferimento di 349 di ieri sera con il traghetto di linea che è giunto a Porto Empedocle, dell'hotspot di Lampedusa. Una struttura, in contrada Imbriacola, che potrebbe ospitarne poco meno di 400. 

I 349 giunti all'alba a Porto Empedocle sono in corso di smistamento, su disposizione della Prefettura di Agrigento, verso i centri d'accoglienza di Catania, Siracusa, Agrigento e alcune strutture delle Marche. 

Al momento (ore 9), non sono programmati altri trasferimenti da Lampedusa.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sbarcati 1.326 migranti in 24 ore: in 48 arrivati direttamente a Punta Sottile, donna in ospedale

AgrigentoNotizie è in caricamento