Sbarchi di migranti e Coronavirus, Martello al ministro: "Serve nave d'accoglienza"

Il sindaco di Lampedusa: "Non c'è nessun passo indietro, ma visti gli enormi sacrifici che la cittadinanza sta compiendo per contrastare l'emergenza Coronavirus, non possiamo usare due pesi e due misure"

Il sindaco Salvatore Martello

"Serve una 'nave dell'accoglienza' ormeggiata di fronte al porto di Lampedusa: in questo momento credo sia l'unica soluzione possibile per evitare che altri migranti stazionino sull'isola dove non c'è più spazio per la loro permanenza". Questo l'appello che il sindaco di Lampedusa (AG) Totò Martello ha rivolto al ministro degli Interni Luciana Lamorgese.

Migranti s'allontano dall'hotspot e vanno a spasso, lampedusani su tutte le furie: "Non deve arrivare nessuno qua"

"Non è possibile ospitare altri migranti poiché sull'isola non ci sono strutture adeguate, ma non è neppure possibile pensare di lasciare questa gente a tempo indeterminato sul molo Favaloro in attesa del trasferimento. Se ci fosse una nave qui di fronte - ha spiegato Martello - i migranti potrebbero essere intercettati già prima di arrivare sull'isola o, in caso di sbarchi 'autonomi', verrebbero immediatamente trasferiti a bordo. Non c'è nessun passo indietro sul tema dell'accoglienza e del rispetto dei diritti umani, ma visti gli enormi sacrifici che la cittadinanza sta compiendo per contrastare l'emergenza Coronavirus, non possiamo usare due pesi e due misure: ci sono regole sanitarie che - ha concluso - bisogna rispettare per proteggere la salute individuale e collettiva, sono regole che devono valere per tutti, anche per i migranti". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la Sicilia diventa zona gialla, Musumeci: "Non è un liberi tutti"

  • Incidente sulla statale 115: scontro fra auto e furgone, morta una 59enne di Licata

  • Coronavirus e zona "gialla", ecco tutte le regole in vigore da domani

  • Coronavirus, 4 morti fra Campobello, Palma e San Biagio: tornano ad aumentare i contagi

  • Coronavirus, nuovo boom di contagi in provincia: ad Aragona muore ex sindaco, una vittima pure a S. Giovanni Gemini

  • Coronavirus, il bollettino dell'Asp: 88 nuovi positivi, 6 ricoverati e 2 vittime

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento