rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Tragedie su tragedie / Lampedusa e Linosa

Tentano di rubare il motore di un barchino carico di migranti, bimba di 4 anni cade in mare e muore

A raccontarlo ai militari delle motovedette Cp319 e Pv8 della Guardia di finanza, che hanno soccorso il barchino di 7 metri, sono stati 4 uomini e 27 donne

Una bambina di 4 anni è caduta in mare ed è annegata perché durante la navigazione del barchino, sul quale si trovava assieme ad altre 34 persone, l'equipaggio di un peschereccio tunisino ha tentato di rubare il motore della barca di ferro di 7 metri, partita da Sfax. Un tentativo di furto che ha fatto appunto cadere in acqua la piccola che è annegata. Il corpo non è stato recuperato. 

Bimbo perde la mamma durante il naufragio: si cercano i familiari, più persone sono già pronte a prendere Ismaele in affido

Ha perso la mamma nel naufragio, i poliziotti si mobilitano per il piccolo Ismaele: tante coccole e comprati giochini, pannolini e crema per i dentini

Bimbo perde mamma in naufragio, questore Agrigento: ci impegniamo per dargli una vita di dignità e diritti

Affonda barchino stracarico di migranti: 46 i salvati e 3 i dispersi, c'è anche la mamma di un neonato

Ismaele ha perso la mamma in mare, parla il poliziotto che lo ha tenuto in braccio: "Al suo fianco per donargli un futuro migliore"

A raccontarlo ai militari delle motovedette Cp319 e Pv8 della Guardia di finanza, che hanno soccorso il barchino di 7 metri, sono stati 4 uomini e 27 donne. Nel gruppo dei soccorsi - che hanno riferito di essere originari di Burkina Faso, Costa d'Avorio, Guinea e Sierra Leone - ci sono anche 3 minori. I migranti hanno riferito d'aver pagato 2 mila dinari per la traversata e d'essere, appunto, salpati alle ore 4 di giovedì dalla Tunisia. I 34 migranti sono stati già sbarcati al molo Favaloro di Lampedusa. Nelle prossime ore, tutti gli adulti verranno ascoltati, con l'ausilio di un mediatore culturale, dai poliziotti della Squadra Mobile che sono in servizio all'hotspot di contrada Imbriacola che proveranno a fare chiarezza.

Non è la prima volta che nel canale di Sicilia si registrano furti di motore dei barchini, carichi di migranti, in navigazione. Già lo scorso 26 marzo, un natante di 7 metri con a bordo 42 persone venne trovato alla deriva e senza motore. A detta dei 42 migranti, un peschereccio tunisino li ha abbordati e alcune persone, verosimilmente facenti parte dell'equipaggio, hanno rubato il motore. Non è escluso che fatti del genere possano anche essersi verificati in passato, ma fino al 26 marzo nessuno dei migranti che erano su barchini trovati senza motore ne ha mai parlato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentano di rubare il motore di un barchino carico di migranti, bimba di 4 anni cade in mare e muore

AgrigentoNotizie è in caricamento