rotate-mobile
Domenica, 25 Settembre 2022
Cronaca Lampedusa e Linosa

Raffica di sbarchi su Lampedusa, Martello: "Il premier Draghi mi riceva"

Il sindaco vuole chiedere "d'affrontare il problema delle migrazioni, delle partenze. Da anni si cerca di tamponare solo quello dell'accoglienza"

Nell'ultimo fine settimana sono arrivati 2 migranti - il che non è comunque una novità - sull'isola di Lampedusa. Da stanotte, sono circa 600 le persone sbarcate e il sindaco delle Pelagie, Totò Martello, chiede un incontro con il premier Mario Draghi.

Sbarchi senza fine a Lampedusa: 7 approdi con 250 migranti durante la notte

"Chiedo di essere ricevuto dal premier Draghi per affrontare il fenomeno delle migrazioni attraverso lo sguardo di un territorio di frontiera - ha detto Martello - . Il sistema delle navi quarantena sta funzionando, l'hotspot viene svuotato con trasferimenti continui, ma quando non ci sarà più il Covid e le navi quarantena come si affronterà il tema?. Gli sbarchi a Lampedusa non sono una novità - spiega Martello -, ma qua si continua a gestire solo l'accoglienza, facendolo con la logica dell'emergenza continua". 

Martello, ancora una volta, è tornato a chiedere - e di questo vorrebbe parlare anche con il premier Draghi - "d'affrontare il problema delle migrazioni, delle partenze. Da anni affrontiamo solo quello dell'accoglienza". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raffica di sbarchi su Lampedusa, Martello: "Il premier Draghi mi riceva"

AgrigentoNotizie è in caricamento