rotate-mobile
Il fenomeno / Lampedusa e Linosa

Undici sbarchi con 598 migranti in poche ore, bengalesi raccontano: "Pagati 4.500 euro per il viaggio"

La Prefettura, per oggi, ha disposto il trasferimento di complessivi 1.100 migranti: 450 sono partiti mattinata con il traghetto di linea Galaxy. Ben 230, in serata, saranno imbarcati sul Cossyra e 420 con la nave Lampedusa andranno invece a Trapani

Ore 17,30. Altri 125 migranti, dopo che le motovedette della Guardia di finanza e della Capitaneria hanno soccorso 3 barchini, sono giunti a Lampedusa dove dalla mezzanotte ci sono stati 11 approdi con un totale di 598 persone. 
Sugli ultimi natanti c'erano 45 (9 donne e 3 minori) originari di Camerun, Costa d'Avorio, Guinea Konakry, Mali, Sierra Leone e Sudan che sono partiti da Sfax pagando 1.500 dinari; 33 bengalesi e pachistani, anch'essi partiti da Sfax; e 47 egiziani, pachistani e gambiani salpati invece da Zwara in Libia pagando 17mila dinari libici a testa. 
I bengalesi, arrivati a Lampedusa assieme ai pachistani, hanno raccontato che il loro viaggio, partendo dalla patria, è costato 4.500 euro a persona. 
I gruppi sono stati portati all'hotspot di contrada Imbriacola dove, al momento, sono presenti 2.166 migranti. In serata, su disposizione della Prefettura di Agrigento, la polizia scorterà prima 230 migranti che verranno imbarcati sul traghetto Cossyra che giungerà all'alba di domani a Porto Empedocle e poi altre 420 persone che, con la nave Lampedusa, verranno trasferite a Trapani. 

Ore 9,43. Quattro barchini, due dei quali in contemporanea a molo Favarolo e molo Madonnina, sono arrivati direttamente sulla terraferma di Lampedusa. A bloccare, fra la notte e l'alba, i gruppi appena sbarcati sono stati i carabinieri e i militari della tenenza della guardia di finanza. Sul primo barchino, partito da Zwara in Libia e arrivato a molo Madonnina, c'erano 35 (2 donne) egiziani, eritrei, siriani e sudanesi; sul secondo, salpato da Sfax in Tunisia e approdato al molo commerciale, c'erano 20 persone (2 donne e 1 minore) originarie di Burkina Faso, Camerun, Costa d'Avorio, Guinea, Mali, Niger e Sud Sudan. All'alba, in contemporanea, un barchino con 29 (2 donne e 4 minori) gambiani, siriani e iracheni partito da Sfax ha attraccato a molo Favarolo e un altro, con 35 (2 minori) in viaggio da Sabratha, è giunto a molo Madonnina. 
Gli approdi sono, di fatto, saliti a 8 a partire da mezzanotte con un totale di 473 persone. 
Degli 8 natanti arrivati autonomamente o soccorsi, cinque, a dire degli sbarcati, sono partiti dalla Libia. Tra questi anche due imbarcazioni di legno, soccorse dalla guardia di finanza e Capitaneria, con a bordo 133 (17 donne e 6 minori) e 125 (16 donne e 7 minori) egiziani, eritrei, etiopi, ghanesi, pachistani, siriani e sudanesi. 

Ore 8,30. Sono 2.427 i migranti, fra cui 228 minori non accompagnati, ospiti dell'hotspot di Lampedusa dove, durante la notte, a partire da mezzanotte, ci sono stati 6 sbarchi. Fra i natanti soccorsi o agganciati, nelle acque antistanti all'isola, anche una barca di legno di 10 metri con a 133 bengalesi, egiziani, eritrei, etiopi, libici, siriani e somali. Il gruppo, fra cui 17 donne e 6 minori, ha riferito ai militari della motovedetta G2026 Corrias della Guardia di finanza, che hanno sequestrato l'imbarcazione, di essere partito da Sabratha in Libia e d'aver pagato da 5mila a 15mila dinari libici. 
Ieri, sull'isola, c'erano stati 19 sbarchi con un totale di 638 persone. L'ultimo approdo, prima di mezzanotte, è avvenuto direttamente sulla terraferma: a sbarcare a molo Madonnina sono stati 12 tunisini, fra cui un minore, che partiti da Djerba sono riusciti ad arrivare a destinazione, pagando 6mila dinari tunisini, con un barchino di 5 metri. 
La Prefettura di Agrigento, per oggi, ha disposto il trasferimento di complessivi 1.100 migranti: 450 verranno trasferiti in mattinata con il traghetto di linea Galaxy e 230, in serata, con il Cossyra che faranno rotta verso Porto Empedocle, 420 invece con la nave Lampedusa andranno invece a Trapani.

Sbarchi, trasferimenti e accoglienza dei migranti: giro d'affari da 60milioni di euro l'anno solo nell'Agrigentino  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Undici sbarchi con 598 migranti in poche ore, bengalesi raccontano: "Pagati 4.500 euro per il viaggio"

AgrigentoNotizie è in caricamento