Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Lampedusa e Linosa

I barchini non si fermano: 23 sbarchi con 542 migranti, 1.101 persone all'hotspot

Fino a prima della mezzanotte, gli approdi erano stati 10 con un totale di 235 persone. Due i trasferimenti effettuati, su disposizione della Prefettura, con i traghetti di linea: in mattinata sono partiti in 107 per Porto Empedocle, 81 invece in serata

Ore 20,10. Un altro barchino, il ventitreesimo a partire dalla mezzanotte, con a bordo 14 tunisini è stato intercettato a 12 miglia da Lampedusa dalla motovedetta Cp 324 della Guardia costiera. Con le 23 "carrette" bloccate nella giornata di oggi sono sbarcati 542 migranti a Lampedusa.

Ore 19,16. Altri 51 tunisini, distribuiti su due imbarcazioni partite da Sfax e agganciate, a 4 e 12 miglia, dalle motovedette della Capitaneria di porto e della Guardia di finanza, sono giunti a Lampedusa. Salgono così a 22 gli sbarchi a partire dalla mezzanotte. Nel peschereccio bloccato a 12 miglia dalle Fiamme gialle c'erano 37 persone, fra cui una donna; nel barchino di legno agganciato dalla Capitaneria erano invece in 14, fra cui una donna. Anche questi due gruppi sono stati portati all'hotspot dove ci sono 1.087 persone, a fronte dei 250 posti disponibili. Fra poco saranno 81 i migranti che lasceranno la struttura per essere imbarcati sul traghetto di linea Cossydra con destinazione Porto Empedocle.

Ore 15,36. Una barca di legno di 10 metri, la ventesima dalla mezzanotte ad ora, è stata intercettata a 12 miglia a Sud-Ovest da Lampione da una motovedetta della Guardia di finanza. A bordo, 22 subsahariani di cui 12 donne. Il gruppo è stato trasbordato e l'imbarcazione, partita da Sfax, è stata lasciata alla deriva. Anche loro, dopo un primo triage sanitario direttamente su molo Favarolo, sono stati portati all'hotspot di di contrada Imbriacola dove gli ospiti presenti sono saliti a 963. Per stasera, la Prefettura di Agrigento, d'intesa con il Viminale, ha disposto il trasferimento di 80 migranti con il traghetto di linea per Porto Empedocle.

Ore 11,50. Altri 62 migranti, fra cui una donna e 5 minori, su un barcone di 10 metri, sono stati soccorsi, a 16 miglia dalla costa di Lampedusa, da una motovedetta della Guardia di finanza. Salgono a 19 gli sbarchi a partire dalla mezzanotte, con un totale di 455 persone. Intanto, 107 tunisini hanno lasciato l'hotspot e sono stati trasferiti con il traghetto di linea per Porto Empedocle. Nella struttura di primissima accoglienza di contrada Imbriacola rimangono, al momento, 941 persone a fronte di 250 posti disponibili.

Ore 10,40. Sono 63, fra cui 4 donne, i subsahariani soccorsi a circa 2 miglia dal porto di Lampedusa da una motovedetta della Capitaneria di porto. Si tratta del diciottesimo sbarco, a partire dalla mezzanotte, che si registra sull'isola.

Ore 9,57. Altri 4 sbarchi, con 58 persone, si sono registrati nel giro di un'ora. Salgono a 17 - con un totale di 330 persone - gli approdi verificatisi a Lampedusa dalla mezzanotte. Ad intercettare i 4 barchini - a bordo dei quali vi erano rispettivamente 17, 16, 11 e 14 tunisini e subsahariani - sono state le motovedette della Capitaneria di porto e della Guardia di finanza. L'ultima imbarcazione, quella con a bordo 14 subsahariani, fra cui 8 donne, è partita da Sfax.

Ore 7.50. Tredici sbarchi, con un totale di 272 migranti, si sono registrati dalla mezzanotte fino all'alba a Lampedusa. Nella serata di ieri ce n'erano stati invece altri 4, con un totale di 70 persone, che hanno portato il numero degli approdi, per la giornata di ieri, a 10 con 235 migranti. In 24 ore sono dunque giunti sull'isola 507 migranti. All'hotspot di contrada Imbriacola sono presenti 865 ospiti, a fronte di una capienza massima di 250 posti. 

Sono 107 i migranti, già sottoposti a tampone rapido per la diagnosi del Covid e già pre-identificati, che verranno trasferiti stamani con il traghetto di linea che giungerà in serata a Porto Empedocle (Ag). A trasferimento effettuato - a deciderlo è stata la Prefettura, d'intesa con il Viminale, e a coordinarlo sarà la polizia - all'hotspot di Lampedusa resteranno, a meno che non si registrino nuovi approdi, 758 ospiti.

Nave Ong soccorre barchino in avaria: salgono a 6 gli sbarchi a Lampedusa

Gli ultimi 4 barchini prima della mezzanotte sono stati soccorsi dalle motovedette della Capitaneria di porto e dei carabinieri. Su un'imbarcazione, partita da Zuara, erano in 39; sull'altra, di 6 metri, partita da Djerba, erano in 6. Ed ancora su una barca in vetroresina, salpata da Chebba, sono stati bloccati in 16, fra cui 2 donne e 2 minori. Infine, la motovedetta dei carabinieri ha bloccato un barchino di 6 metri, partito da Chebba, con 9 tunisini.

(Aggiornato alle ore 20,11)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I barchini non si fermano: 23 sbarchi con 542 migranti, 1.101 persone all'hotspot

AgrigentoNotizie è in caricamento