Lampedusa, riprende l'"assalto" di migranti: via ai trasferimenti

In tutto, con sette approdi direttamente sulla terraferma e il soccorso di un altro barchino, sono arrivate 250 persone

FOTO ARCHIVIO

La Prefettura di Agrigento ha varato un nuovo piano di trasferimenti: saranno 170 i migranti che in serata lasceranno l'hotspot di Lampedusa. In parte verranno trasferiti con il traghetto di linea che giungerà domattina a Porto Empedocle  e in parte con un pattugliatore della Capitaneria di Porto. Nella struttura d'accoglienza, se non ci saranno nuovi e ulteriori sbarchi, resteranno durante la notte 780 persone.

Gli sbarchi

Sono ripresi a pieno ritmo gli sbarchi a Lampedusa. Fra stanotte e l'alba si sono registrati sette sbarchi autonomi direttamente sulla terraferma e il soccorso di un barchino nelle acque antistanti all'isola.

Con gli otto sbarchi, l'ultimo con 52 migranti è in corso, sono giunte 250 persone circa. Nell'hotspot di contrada Imbriacola ci sono ora 950 persone. 

Aggiornato alle 20:15

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto sbatte contro un cancello e si ribalta lungo la statale 122, morto il ventiseienne

  • Focolaio di coronavirus in casa di riposo, oltre 50 i positivi: Campobello è a rischio "zona rossa"

  • Paura e contagi fuori controllo nell'Agrigentino, Cuffaro sbotta: "La verità? Siamo in mano a nessuno"

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona: 24 in un solo giorno e si arriva a 65 positivi, un'altra vittima a Canicattì

  • Coronavirus, i positivi continuano ad aumentare: chiuse piazze e vie e stop alle scuole

  • Incidente sulla statale 115: violento scontro frontale fra auto, due feriti in ospedale

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento