rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Cronaca Lampedusa e Linosa

"Si scaglia contro i carabinieri con calci e pugni", arrestato un giovane

La ricostruzione dei carabinieri: "Nonostante sia stato posto nella sua abitazione, agli arresti domiciliari, l'uomo si recava, senza alcun giustificato motivo, al poliambulatorio"

Resistenza a pubblico ufficiale ed evasione. E' per queste ipotesi di reato che i carabinieri della stazione di Lampedusa hanno arrestato Domenico De Battista, disoccupato, di 24 anni. 

Nella notte fra sabato e domenica, i militari dell'Arma sono intervenuti in un esercizio commerciale "dove De Battista, in stato di alterazione dovuta verosimilmente all'assunzione di alcool, - scrivono i carabinieri della compagnia di Agrigento - aveva avuto un diverbio con l'esercente". Stando alla ricostruzione fornita dai carabinieri, il giovane si sarebbe "mostrato ostile nei confronti dei militari pronunciando - stando all'accusa - frasi oltraggiose ed aggredendoli con calci e pugni".

Immediatamente veniva bloccato ed accompagnato in caserma. "Nonostante sia stato posto nella sua abitazione, in regime di arresti domiciliari, - conclude la ricostruzione dei carabinieri - il giovane si recava, senza alcun giustificato motivo, al poliambulatorio. Veniva, pertanto riaccompagnato nel suo domicilio".  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Si scaglia contro i carabinieri con calci e pugni", arrestato un giovane

AgrigentoNotizie è in caricamento