"Fate sbarcare la Sea Watch", prima notte sul sagrato della chiesa di Lampedusa

Alcuni cittadini e fedeli, tra cui il parroco Carmelo La Magra, hanno dormito davanti la parrocchia di San Gerlando

Un momento della notte appena trascorsa

Lo hanno detto, e lo hanno fatto. Ieri notte una ventina di persone, tra cui il parroco di Lampedusa Carmelo La Magra, hanno dormito sul sagrato della chiesa dell'isola, dedicata a San Gerlando  -. Noi siamo qui a condividere il desiderio di un #portosalvo per tutti - ha scritto sui social -. Dormiamo in piazza finché non li fate scendere" aggiunge in riferimento ai migranti ancora oggi sulla nave Sea Watch3, che si trova a largo in attesa di un oggi improbabile decredo di che autorizzi l'approdo sul territorio italiano. Ad opporsi a questa possibilità sono stati ben 3 Ministeri. A bordo della nave ci sono 43 naufraghi, tra cui 6 donne e 4 minori non accompagnati di cui uno di 12 anni.

64782518_10217240527396782_5804008642474672128_o-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma mentre l'Unhcr e l'Oim lanciano un appello affinché "qualcuno apra i porti a queste persone", il ministro dell'Interno e vice premier, Matteo Salvini, in diretta Facebook, ribadisce il "no": "Un saluto all'equipaggio della 'Sea Watch' che delle leggi se ne frega ma in Italia non si arriva. Se ne fregano delle leggi e anche delle vite perché sono da giorni nel Mediterraneo: sarebbero arrivati in Tunisia o in Olanda, in Italia no".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dopo 24 giorni la magia s'è dissolta: il nuovo caso di Covid-19 a Campobello fa salire a 126 i contagiati

  • Sbaglia auto e forza la portiera: scoppia il caos nel parcheggio del supermercato

  • Bastonata, ceffone e pedata in pieno centro: indagine verso la svolta

  • Incidente a Broni: scontro frontale fra due auto, muore 29enne di Ravanusa

  • "Calci, pugni e coltellate a due immigrati": uno ridotto in fin di vita, arrestati 4 ragazzini

  • S'è aperto il "fronte" tunisino: aumentano gli sbarchi e ci sono tanti "indesiderati"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento