rotate-mobile
Cronaca Lampedusa e Linosa

"Fate sbarcare la Sea Watch", prima notte sul sagrato della chiesa di Lampedusa

Alcuni cittadini e fedeli, tra cui il parroco Carmelo La Magra, hanno dormito davanti la parrocchia di San Gerlando

Lo hanno detto, e lo hanno fatto. Ieri notte una ventina di persone, tra cui il parroco di Lampedusa Carmelo La Magra, hanno dormito sul sagrato della chiesa dell'isola, dedicata a San Gerlando  -. Noi siamo qui a condividere il desiderio di un #portosalvo per tutti - ha scritto sui social -. Dormiamo in piazza finché non li fate scendere" aggiunge in riferimento ai migranti ancora oggi sulla nave Sea Watch3, che si trova a largo in attesa di un oggi improbabile decredo di che autorizzi l'approdo sul territorio italiano. Ad opporsi a questa possibilità sono stati ben 3 Ministeri. A bordo della nave ci sono 43 naufraghi, tra cui 6 donne e 4 minori non accompagnati di cui uno di 12 anni.

64782518_10217240527396782_5804008642474672128_o-2

Ma mentre l'Unhcr e l'Oim lanciano un appello affinché "qualcuno apra i porti a queste persone", il ministro dell'Interno e vice premier, Matteo Salvini, in diretta Facebook, ribadisce il "no": "Un saluto all'equipaggio della 'Sea Watch' che delle leggi se ne frega ma in Italia non si arriva. Se ne fregano delle leggi e anche delle vite perché sono da giorni nel Mediterraneo: sarebbero arrivati in Tunisia o in Olanda, in Italia no".
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Fate sbarcare la Sea Watch", prima notte sul sagrato della chiesa di Lampedusa

AgrigentoNotizie è in caricamento