rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca Lampedusa e Linosa

"Porto sicuro" per il veliero Nadir, 34 migranti fra cui donne e bambini sbarcano a Lampedusa

Gli extracomunitari, sistemati su due diverse "carrette del mare", erano stati soccorsi in area Sar maltese

Ci sono anche 7 donne, di cui una all'ottavo mese di gravidanza, e 16 bambini tra i 34 migranti soccorsi in zona Sar maltese dal veliero Nadir della ong Resqship e sbarcati ieri sera a Lampedusa. Arrivano tutti dalla Libia. Dopo aver espresso "sollievo" per l'assegnazione del Pos e lo sbarco dei naufraghi, l'ong tedesca punta il dito sull'Europa. "Il fatto che le autorità statali permettano a persone in condizioni parzialmente critiche di rimanere per più di 45 ore su una nave destinata solo al primo soccorso e non all'assistenza a lungo termine e al trasporto di tanti persone è inaccettabile - dice -. Il comportamento delle autorità europee nelle ultime 48 ore è stato altamente irresponsabile. E solo grazie ai grandi sforzi dell'equipaggio che tutte le persone a bordo del Nadir  sono ora al sicuro in Europa. Non lasceremo annegare nessun essere umano".

Indagine conoscitiva sull'immigrazione, commissione Affari Costituzionali della Camera dei deputati a Lampedusa

I 34 migranti erano stati soccorsi dall'equipaggio del veliero Nadir mentre viaggiavano a bordo di due "carrette del mare" nella zona Sar maltese. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Porto sicuro" per il veliero Nadir, 34 migranti fra cui donne e bambini sbarcano a Lampedusa

AgrigentoNotizie è in caricamento