rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
L'intervento / Lampedusa e Linosa

Capra finisce in un pozzo incustodito, salvata dai vigili del fuoco

Sull'isola, inevitabilmente, s'è subito pensato a cosa sarebbe potuto accadere se all'interno di quel pozzo incustodito vi fosse finito un bambino. Nell'area della piscina comunale, incompleta ed abbandonata da tempo, capita spesso, infatti, che ci vadano a giocare ragazzini 

I vigili del fuoco di Lampedusa sono riusciti a recuperare una capra che era precipitata, a circa 15 metri di profondità, in un pozzo incustodito di contrada Imbriacola. Pozzo che si trova all'interno della piscina comunale in disuso. Recuperato l'animale, e non è stato certamente semplice, i pompieri del distaccamento della più grande isola delle Pelagie hanno chiamato subito i carabinieri e i vigili urbani. 

capra salvata vigili del fuoco lampedusa2-2

Naturalmente, la capretta - che ha rischiato - è stata salvata. Ma sull'isola, inevitabilmente, s'è subito pensato a cosa sarebbe potuto accadere se all'interno di quel pozzo incustodito vi fosse finito un bambino. Nell'area della piscina comunale, incompleta ed abbandonata da tempo, capita spesso, infatti, che ci vadano a giocare bambini o ragazzini. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capra finisce in un pozzo incustodito, salvata dai vigili del fuoco

AgrigentoNotizie è in caricamento