Open Arms, altri 5 migranti in mare: 15 gli uomini che hanno già lasciato la nave

Il capo della Procura: "La situazione è esplosiva, devo riportare la calma e fare in modo che nessuno si faccia male". L'extracomunitario che si era tuffato in acqua stamattina è stato portato al Poliambulatorio

Un immigrato sulla poppa della Open Arms prima di lanciarsi in mare

Ore 14.40. Il procuratore capo di Agrigento, Luigi Patronaggio, è arrivato a Lampedusa. Il trasferimento, assieme ad uno staff di medici, è stato fatto con
un elicottero della Guardia costiera. Sembra probabile che fra poco Patronaggio salirà sulla Open Arms per una ispezione. 

Ore 13,40. "Le persone continuano a gettarsi in acqua. I nostri soccorritori, la nostra rhib, guardacoste e guardia di finanza soccorrono e provano a controllare la situazione. La sopportazione è al limite" - scrivono, su Twitter, dalla Ong Open Arms.

Ore 12,55. E' l'inferno. Altri 5 immigrati degli 88 che erano rimasti sulla Open Arms si sono gettati in mare. La motovedetta della Guardia costiera, che è praticamente accanto alla nave della Ong, li ha subito soccorsi. Verranno trasferiti, anche loro, al molo Favarolo di Lampedusa. Di fatto, non appena i migranti - rimasti sulla nave - si accorgono che chi si getta in mare viene soccorso e non torna più sulla Open Arms, copiano - pur di arrivare sulla terraferma - il comportamento dei loro compagni di viaggio. 

VIDEO - Migranti si lanciano in acqua

Ore 12,30. Turisti e bagnanti hanno ripreso, con il telefono cellulare, le immagini dei migranti che - nel tentativo di raggiungere cala Francese - si sono gettati in mare.   

Ore 12. Il procuratore di Agrigento Luigi Patronaggio sta partendo, in elicottero, verso Lampedusa. Assieme a lui, uno staff di medici. Il magistrando si sta spostando per seguire, da vicino, quanto sta accadendo nelle ultime ore sul caso Open Arms: in mattinata si è tuffato in mare un immigrato, che è finito al Poliambulatorio, e adesso altri 9 migranti si sono gettati in acqua e sono stati recuperati dalle motovedette. "La situazione è esplosiva, devo riportare la calma e fare in modo che nessuno si faccia male" - ha detto il procuratore Luigi Patroggio - . "L'impegno e l'attenzione sono massimi per l'incolumità" - ha concluso - .

Nove migranti si gettano in mare 

Ore 11,30. Nove immigrati si sono tuffati in mare dalla Open Arms. Le motovedette della Guardia costiera e della Guardia di finanza hanno recuperato tutti e li hanno portati al molo Favarolo dove ad attenderli c'erano i soccorritori e le forze dell'ordine. Stamattina si era registrato un altro caso: uno dei 98 migranti presenti sulla nave spagnola si era gettato in acqua ed era stato recuperato dalla motovedetta della Capitaneria di porto. L'uomo, attualmente, si trova al Poliambulatorio: non è in gravi condizioni di salute. 

"Hanno rischiato tutti di annegare" - spiegano i soccorritori - . Il mare è molto agitato, a Lampedusa soffia un forte vento.

Il diciannovesimo giorno ... 

Il diciannovesimo giorno si apre con un nuovo tentativo di fuga da parte di uno dei 98 migranti rimasti sulla Open Arms. L'uomo si è gettato in mare, forse con l'intenzione di raggiungere la costa a nuoto o forse provando a dare una nuova, plateale, manifestazione del disagio che si sta vivendo su quella nave, battente bandiera spagnola. E' stato però, praticamente subito, ripescato dai militari che erano su una motovedetta della Guardia costiera. 

Nuova evacuazione medica: per motivi di salute 9 migranti lasciano l'Open Arms

"Inizia così il 19esimo giorno di sequestro", scrive - su Twitter - Oscar Camps, fondatore dei Open Arms postando il video del migrante che questa mattina si è gettato in acqua. L'uomo è stato recuperato dalla Guardia costiera". "Giorno 19. Notte delirante e un uomo in acqua - scrivono, sempre su Twitter, dalla Open Arms - . Prima un'evacuazione medica urgente, poi questa mattina un uomo si è gettato in acqua cercando di raggiungere la terra davanti a lui. Nel mezzo, un donna con attacco di panico. La situazione è disperata. Mancano le parole".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Domenica scorsa, stessa cosa avevano fatto altri 5 immigrati, tutti con il giubbotto salvagente indossato, che sono stati però ripescati - e riportati a bordo - dagli attivisti della Open Arms. 

Toninelli: "Pronti a portare con la Guardia costiera i migranti in Spagna"
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in viale Emporium, auto contro scooter: quattro feriti e un morto

  • Accusa un malore e si accascia, tragedia in città: muore un 35enne

  • La pistola illegale carica trovata nel negozio di Pelonero, tre indagati

  • Coronavirus, l'incubo non è finito: donna positiva al tampone

  • Frana il costone di Maddalusa, solo paura per i bagnanti: nessun ferito

  • Il Coronavirus spaventa ancora, Musumeci e Razza: "Se contagi salgono si chiude"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento