La nave "Alex" si sposta al molo Favarolo: dopo 2 ore può attraccare il traghetto Cossyra

Inevitabili i disagi per quanti si trovavano a bordo della motonave. E' riuscito invece ad attraccare, e i turisti sono scesi, l'aliscafo

La Guardia costiera di Lampedusa ha disposto che il veliero Alex venga spostato al molo Favarolo. Soltanto in questo modo il traghetto di linea Cossyra, fermo da quasi due ore all'imboccatura del porto, potrà ormeggiare in banchina. I migranti, a bordo della nave della Ong Mediterranea, intanto sono stati rifocillati. 

Il traghetto di linea - il Cossyra - che, partito da Porto Empedocle stamani, stava per giungere a Lampedusa è rimasto bloccato, all'imboccatura del porto, per quasi due ore. La banchina del porto vecchio era occupata, infatti, dalla nave Alex della Ong Mediterranea che ha a bordo, ancora, i 41 migranti salvati giovedì scorso in acque libiche. Sulla banchina, a tenere a bada l'ordine pubblico e non è semplice, c'è la polizia di Stato. 

La nave "Alex" al porto di Lampedusa, dal molo applausi e urla: "Bravi, bravi"

E' riuscito, invece, ad attraccare l'aliscafo e i turisti sono sbarcati sulla banchina di Lampedusa. La banchina continua ad essere presidiata dalle forze dell'ordine - dalla polizia di Stato in prima linea - che impediscono ai curiosi di avvicinarsi. 

I migranti restano sulla nave Alex, Salvini: "Non autorizzo nessuno sbarco"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, traffico di droga e politica: scatta l'operazione "Oro bianco": 12 arresti, ecco i nomi

  • Il Coronavirus fa paura: Licata +26 contagiati, altri 30 positivi a Ravanusa, 10 a Favara, 9 a Montevago e 7 a Sambuca

  • Fiumi di droga, estorsioni, minacce e il "braccetto" con la politica: ecco i dettagli dell'operazione "Oro bianco"

  • Scontro fra due auto nella zona industriale, muore impiegata 62enne

  • Coronavirus, quasi duemila contagi in 24 ore (+79 in provincia): la Sicilia presto sarà "zona rossa"

  • Rimorchio si sgancia da tir e travolge auto: due feriti, uno in gravi condizioni

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento