rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Il fenomeno / Lampedusa e Linosa

Raffica di trasferimenti: dopo il picco di 3.300 presenze l'hotspot di Lampedusa è quasi vuoto

A trovare i posti, lungo la penisola, per collocare i migranti è stato il prefetto Valerio Valenti. Uno sforzo immane visto che la scorsa settimana nella struttura di contrada Imbriacola c'erano 3.300 persone e appena l'altro ieri erano circa 2mila. Uno sforzo reso possibile grazie al tour de force dei poliziotti della Questura

L'hotspot di Lampedusa, dove all'alba c'erano 949 ospiti, è stato quasi completamente svuotato. In 300 sono stati imbarcati, in tarda mattinata, sul traghetto Galaxy che in serata giungerà a Porto Empedocle. Di questi, 50 minori non accompagnati andranno in Puglia e 25 resteranno ad Agrigento. Gli adulti andranno 100 in Piemonte, 50 in Campania, 30 in Umbria, 15 in Molise, altrettanti a Caltanissetta e 10 a Messina. Adesso sono in corso, per un totale di 380 persone, ulteriori trasferimenti con aerei militari e in serata, ma si attende ancora conferma, ulteriori trasferimenti dovrebbero essere fatti con la nave. A trovare i posti, lungo la penisola, per collocare i migranti è stato il prefetto Valerio Valenti, commissario delegato allo stato d'emergenza. Uno sforzo immane visto che la scorsa settimana nella struttura di contrada Imbriacola c'erano 3.300 persone e appena l'altro ieri erano circa 2mila. Uno sforzo reso possibile grazie al tour de force dei poliziotti della Questura di Agrigento, con in testa il questore Emanuele Ricifari, che hanno identificato e ascoltato tutti i presenti. 

Fra una decina di giorni, così come deciso dal prefetto Valerio Valenti, la gestione dell'hotspot di Lampedusa passerà alla Croce Rossa Italiana. 

Hotspot di Lampedusa quasi vuoto dopo la raffica di trasferimenti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raffica di trasferimenti: dopo il picco di 3.300 presenze l'hotspot di Lampedusa è quasi vuoto

AgrigentoNotizie è in caricamento