Soccorso barcone dopo 5 giorni di stop, 100 persone salvate dal mare agitato

Nel gruppo, che aveva lanciato l'Sos contattando Alarm phone, anche donne e bambini. Salgono a 1.300 i migranti presenti fra hotspot e Casa della fratellanza

Motovedetta della Guardia costiera

Dopo cinque giorni di stop ai soccorsi e agli approdi di barchini, questa sera, una motovedetta della Capitaneria di porto ha avvistato e salvato un centinaio di extracomunitari. Nel gruppo, anche 19 donne e 5 bambini. La maggior parte sono del Corno d'Africa. Erano su un barcone e, a quanto emerge, avevano, poche ore prima, lanciato l’allarme contattando Alarm Phone. “Dicono che le onde sono alte e che hanno bisogno urgente di soccorso" – faceva sapere, nel pomeriggio, il servizio telefonico.

Vertice a Roma sul "dossier" migranti: aiuti economici per Lampedusa e hotspot vuoto in pochi giorni

In serata, lo sbarco al porto. Una motovedetta della Guardia costiera è, infatti, riuscita a recuperarli e li ha trasferiti al molo commerciale. Dopo la misurazione della temperatura corporea – in quello che è ormai un copione sempre identico – il gruppo è stato trasferito all’hotspot di contrada Imbriacola. Fra il centro d'accoglienza e la Casa della fratellanza sono presenti 1.300 immigrati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona e tamponi positivi anche a Licata

  • Schizza il bilancio dei positivi nell'Agrigentino, ancora casi a Canicattì e Licata

  • Boom di contagiati da Covid 19 a Sciacca, adesso sono 29: ci sono anche un neonato e la sua famiglia

  • Passeggero della Tua positivo al Covid 19, l'Asp: "Chi ha viaggiato su questo bus ci contatti immediatamente"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento