Sabato, 13 Luglio 2024
Il fenomeno / Lampedusa e Linosa

Sbarchi no stop a Lampedusa: arrivati 533 migranti, trasferiti a Porto Empedocle in 753

Due gruppi, soccorsi dalla nave ong Nadir, sono stati trasbordati su una motovedetta della Guardia costiera. Avviati i trasferimenti grazie ai quali la pressione sull’hotspot scende da 2 mila a 1.290 ospiti

Ore 19. Altri 81 migranti, soccorsi dalle motovedette della Capitaneria di porto e della Guardia di finanza, sono sbarcati a Lampedusa. Salgono a 13, con un totale di 533 persone, gli sbarchi di oggi sulla più grande delle isole Pelagie. Sugli ultimi due barchini, salpati da Sfax in Tunisia, c'erano rispettivamente 42 (3 donne e 2 minori) e 39 (5 donne e 1 minore) originari di Benin, Burkina Faso, Costa D'Avorio, Gambia, Guinea, Mali. I due gruppi sono stati portati all'hotspot di contrada Imbriacola dove, al momento, ci sono 1.683 ospiti. Per questa sera, la Prefettura di Agrigento ha disposto, con il traghetto di linea Cossydra che farà rotta su Porto Empedocle, il trasferimento di altri 180 migranti. In tarda mattinata, con un viaggio apposito, erano stati spostati 753 migranti. 

Ore 14,01. Altri 45 migranti, fra cui 13 donne e 5 minori, sono sbarcati a Lampedusa dopo che il barchino di 6 metri sul quale viaggiavano è stato bloccato dalla motovedetta V7003 della Guardia di finanza. I 45, originari di Costa d'Avorio, Burkina Faso, Guinea, Sierra Leone e Sudan, hanno riferito d'essere salpati da Sfax, in Tunisia, alle ore 7 di ieri. Dopo il trasbordo, il natante è stato lasciato alla deriva e tutti i migranti sono stati portati all'hotspot di contrada Imbriacola. Salgono a 11, con complessivi 452 migranti, gli approdi a partire dalla mezzanotte.

Ore 13,25. Sono 1.290 i migranti ospiti dell'hotspot di Lampedusa dove all'alba c'erano oltre 2mila persone. Su disposizione della Prefettura di Agrigento, il traghetto di linea Galaxy, che adesso viaggia con destinazione Porto Empedocle, ha effettuato un viaggio appositamente dedicato al trasferimento dei migranti, imbarcando 792 extracomunitari.

Ore 10,33. Sono 91 in totale i migranti sbarcati dalla nave Ong Nadir, al molo commerciale di Lampedusa, dopo che, al largo, sono stati soccorsi due barchini con a bordo 57 (15 donne e 3 minori) e 34 sedicenti senegalesi, guineani, malesi, ivoriani, yemeniti, egiziani e burkinabe. Le due imbarcazioni usate per la traversata sono state lasciate alla deriva. Entrambi i gruppi, già portati all'hotspot, hanno riferito d'essere salpati da Sfax in Tunisia.

Ore 7,35. Altri 316 migranti sono giunti dalla mezzanotte all'alba a Lampedusa. Le motovedette Cp305 e Cp327 hanno soccorso, e sono stati eventi Sar, 7 barchini, mentre la V7007 della Guardia di finanza ha agganciato una carretta di legno con a bordo 36, fra cui 4 donne e 3 minori, marocchini, tunisini e siriani. 
Sugli 8 natanti, tre dei quali senza motore perché a detta dei migranti sono caduti in acqua durante la traversata, c'erano da un minimo di 29 ad un massimo di 48 persone sedicenti ivoriani, malesi, nigeriani e gambiani. 
Gli 8 gruppi hanno riferito d'essere salpati da Sfax in Tunisia. Tutti sono stati portati all'hotspot di contrada Imbriacola dove, nonostante i massicci trasferimenti di ieri (472 con traghetto di linea per Porto Empedocle e 180 con volo charter per Bologna), le presenze sono tornate a salire: al momento ci sono 2.082 ospiti. Per la tarda mattinata, su disposizione della Prefettura di Agrigento, in 741 verranno imbarcati sul traghetto Galaxy che effettuerà una corsa dedicata al trasferimento di migranti verso Porto Empedocle.

Ore 7. Sono 359 i migranti sbarcati a Lampedusa, prima della mezzanotte, dopo che gli 8 barchini sui quali viaggiavano sono stati soccorsi dalle motovedette della Guardia costiera e delle Fiamme gialle. In due casi, la Cp285 ha trasbordato prima 57 (6 donne e 2 minori) e poi 29 immigrati dalla nave ong Nadir che aveva effettuato il soccorso. In tre circostanze invece, i 48 (7 donne e 1 minore), 39 e 50 (1 donna) migranti soccorsi sono stati trasbordati dalla motovedetta Cp305 della Capitaneria alla Pv9 Cinus della Guardia di finanza. 
I diversi gruppi giunti a molo Favarolo di Lampedusa hanno riferito di essere originari di Camerun, Guinea, Burkina Faso, Gambia, Senegal, Congo, Eritrea, Mali e Nigeria. 

(Aggiornato alle 19.11)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sbarchi no stop a Lampedusa: arrivati 533 migranti, trasferiti a Porto Empedocle in 753
AgrigentoNotizie è in caricamento