rotate-mobile
Il fenomeno / Lampedusa e Linosa

Sbarchi di Pasqua a Lampedusa: con due barconi arrivano in 134

A soccorrere le diverse imbarcazioni, salpate da Sfax, sono state una motovedetta della Guardia di finanza e l'assetto svedese di Frontex

Centotrentaquattro migranti sono giunti, nel giro di poche ore, a Lampedusa. A soccorrere le due diverse imbarcazioni, salpate da Sfax, sono state una motovedetta della Guardia di finanza e l'assetto svedese di Frontex. 

Sul primo natante, in legno di 9 metri, c'erano 85 tunisini, fra cui 8 donne e 19 minori, che hanno riferito d'aver pagato 2 mila dinari tunisini per la traversata. Sulla seconda "carretta", di 6 metri, erano invece in 49, fra cui 14 donne e 6 minori, che hanno detto d'essere originari di Camerun, Costa d'Avorio, Guinea e Mali e d'aver sborsato 3 mila dinari per il viaggio. 

Tutti, dopo un primo triage sanitario fatto su molo Favarolo, sono stati portati all'hotspot di contrada Imbriacola.  

Anche ieri, a Lampedusa, c'erano stati due sbarchi con complessivi 84 migranti. 

Sono 561 i migranti ospiti dell'hotspot di Lampedusa da dove, oggi, non sono previsti trasferimenti. 

All'alba, c'erano 427 persone. Con i due sbarchi della mattinata, le presenze sono tornate a salire. 

La Prefettura di Agrigento, d'intesa con il Viminale, è al lavoro per pianificare gli spostamenti in altre strutture d'accoglienza. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sbarchi di Pasqua a Lampedusa: con due barconi arrivano in 134

AgrigentoNotizie è in caricamento