rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
L'emergenza / Lampedusa e Linosa

Sbarchi a raffica a Lampedusa: arrivati in 668 con 12 barchini, hotspot in ginocchio

Dall'hotspot, su disposizione della Prefettura, sono stati già trasferiti 441 ospiti. Nella struttura restano 2.969

In ginocchio. Così è stato, ed è ancora, nonostante gli sforzi della Prefettura di Agrigento per provare ad alleggerire le presenze, l'hotspot di Lampedusa dove si sono sfiorate le 3 mila presenze, a fronte di poco meno di 400 posti. Soltanto per la giornata di oggi è stato disposto il trasferimento di 1.040 ospiti. Ma gli sbarchi non si fermano. 

Ore 16. Le operazioni di imbarco sono quasi a metà. Saranno complessivamente 600 i migranti, ospiti dell'hotspot di Lampedusa, che verranno fatti salire sulla nave militare San Giusto che farà poi rotta verso Taranto. Il trasferimento, l'ennesimo, è stato disposto dalla Prefettura di Agrigento, d'intesa con il Viminale, per alleggerire le presenze nella struttura di primissima accoglienza di contrada Imbriacola dove si sono sfiorate le 3 mila presenze. 

Ore 15,21. Sono 199 i migranti che, con 5 diverse imbarcazioni, sono riusciti ad arrivare a Lampedusa dove, dalla scorsa notte, gli sbarchi sono stati 12 con un totale di 668 persone. Quattro imbarcazioni, con a bordo 50 (10 donne e 1 minore), 39 (3 donne e 1 minore), 50 (2 donne e 1 minore) e 12 (1 minore) sono state soccorse da unità dell'assetto Frontex e dalla Capitaneria. In 48, fra cui 6 donne e un minore, sono invece riusciti ad arrivare direttamente a Cala Spugne con una barca di 7 metri. Hanno riferito di essere partiti da Sfax e di essere originari di Costa d'Avorio, Mali, Guinea, Liberia e Gambia. Tutti sono stati portati all'hotspot da dove in mattinata sono stati trasferiti 441 ospiti: con il traghetto di linea arriveranno in serata a Porto Empedocle. Nella struttura restano, al momento, 2.969 ospiti a fronte di neanche 400 posti disponibili.  

Ore 9. Hanno dichiarato di essere partiti da Sfax, in Tunisia, ma anche da Zuwara e El-Agelat in Libia. E' doppio il fronte che, migliorate le condizioni del mare, sta permettendo l'esodo di centinaia e centinaia di bengalesi, egiziani, sudanesi, pakistani. Ma sono sbarcati anche migranti originari di Camerun, Congo, Costa d'Avorio, Guinea, Burkina Faso e Sierra Leone. I soccorritori hanno agganciato, in acque Sar, anche più barchini, stracolmi di persone, alla deriva. Ci sono stati però anche gruppi che sono riusciti ad arrivare autonomamente sulla terraferma: 17 tunisini e siriani sono stati rintracciati, dai militari della tenenza delle Fiamme gialle, lungo la strada di Ponente. Il natante, in questo caso, non è stato ritrovato. A Cala Galera sono invece arrivati in 38, fra cui 15 donne e un minore. La barca di ferro di 7 metri non è recuperabile perché in mezzo agli scogli.

Sbarchi a raffica si sono registrati durante la notte: con 8 diversi barchini sono giunti 472 migranti. Ieri, con 20 imbarcazioni, sono invece arrivati 925 extracomunitari. All'hotspot di contrada Imbriacola sono, al momento, presenti quasi 2.800 persone a fronte di poco meno di 400 posti disponibili. A popolare i natanti, bloccati durante la notte dalle motovedette della Capitaneria e della Guardia di finanza, non c'erano, come avveniva nelle scorse settimane, poche decine di migranti, ma addirittura ci sono stati sbarchi da 131, 87, 133 e 138 persone, fra cui donne e bambini. 

La Prefettura di Agrigento, d'intesa con il Viminale, per provare a tamponare l'emergenza hotspot di Lampedusa ha disposto, per questa mattina, il trasferimento di 440 migranti ospiti della struttura di contrada Imbriacola. Il gruppo verrà imbarcato sul traghetto di linea che giungerà in serata a Porto Empedocle. Ma sono stati programmati, sempre per la giornata di oggi, altri due trasferimenti con navi militari che potranno imbarcare 600 persone ciascuna. La Prefettura sta cercando di fare il più in fretta possibile e non soltanto perché nei padiglioni di contrada Imbriacola ci sono quasi 2.800 persone, ma anche perché - dopo gli sbarchi della notte - continuano a registrarsi segnalazioni di avvistamenti e recuperi di gruppi di migranti.

(Aggiornato alle ore 16,01)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sbarchi a raffica a Lampedusa: arrivati in 668 con 12 barchini, hotspot in ginocchio

AgrigentoNotizie è in caricamento