rotate-mobile
Il fenomeno / Lampedusa e Linosa

Tre barchini soccorsi al largo di Lampedusa, fra gli sbarcati anche donne e bambini

Sull'isola, da giorni, non si registravano approdi a causa del maltempo

Ore 16,30. Altri 56 migranti, fra cui 16 donne e due minori, sono giunti a Lampedusa. Ad intercettare e soccorrere il barcone di 9 metri è stata la Cp319 della Guardia costiera. Il gruppo, originario di Costa d'Avorio, Mali, Guinea e Libera, è stato trasbordato e l'imbarcazione - partita da Sfax in Tunisia - è stata lasciata alla deriva. 

Si tratta del terzo sbarco nel giro di poche ore, a Lampedusa, dove i migranti giunti salgono a 137.  

Ore 8,15. Sono 81 i migranti che, con due diversi barchini, sono giunti durante la notte a Lampedusa dove, da giorni, a causa del maltempo, non si registravano approdi. 

Il primo natante, con a bordo 40 persone (15 donne e 2 minori), è stato soccorso a 11 miglia dall'isolotto di Lampione dalla motovedetta G 119 della Capitaneria. I migranti hanno dichiarato di essere originari di Costa d'Avorio, Guinea, Mali. Stesse nazionalità, ma anche Senegal e Gambia, per i 41 (6 donne e 3 minori) soccorsi dalla Pv6 della Guardia di finanza. 

(Aggiornato alle ore 17)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre barchini soccorsi al largo di Lampedusa, fra gli sbarcati anche donne e bambini

AgrigentoNotizie è in caricamento