"Sea Watch 3", il medico di bordo: "I migranti parlano di autolesionismo e suicidio"

"Stiamo mantenendo un equilibrio molto fragile e precario in questo momento. Uno dei naufraghi, un uomo a cui manca una gamba è costretto a stare seduto, immobile, in un unico luogo"

"Abbiamo affrontato un meteo piuttosto complicato nelle ultime 24 ore e molte persone stanno soffrendo gravemente il mal di mare. Il mal di mare, per persone che hanno già sofferto molto e sono in cattive condizioni di salute a causa del tempo trascorso in Libia, può essere molto pericoloso. Alcune persone sono a grave rischio disidratazione che se non viene trattata con le adeguate cure può mettere in pericolo la loro vita". A dare un aggiornamento, su Facebook e Twitter, sulle condizioni di salute dei 47 migranti rimasti a bordo della nave "Sea Watch 3" è stato il medico di bordo Karol. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La "Sea Watch 3" fa rotta verso Lampedusa ed entra in acque italiane, Salvini: "I porti sono chiusi"

C'è inoltre, fra i 47, grande frustrazione visto che ieri non hanno potuto andare con gli altri 18. "Queste persone si sentono prive di valore, come se a nessuno importasse nulla della loro vita" - ha aggiunto il medico, parlando della condizione psicologica dei migranti, - . Alcuni parlano di autolesionismo e di suicidio "pur di far terminare quella loro situazione". "Stiamo mantenendo un equilibrio molto fragile e precario in questo momento. Uno dei naufraghi, un uomo a cui manca una gamba - prosegue la ricostruzione, fatta in inglese, del medico di bordo - è costretto a stare seduto, immobile, in un unico luogo. A bordo la situazione, da un punto di vista medico, non è affatto buona".  

Il Viminale autorizza lo sbarco di 18 immigrati, aperta un'inchiesta 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si erano perse le tracce da una settimana, la favarese Vanessa Licata è stata ritrovata

  • Oltre 750 migranti sbarcati in 48 ore a Lampedusa, Musumeci: "Serve lo stato di emergenza"

  • Muore stroncato da un infarto, vano l'arrivo dell'elisoccorso

  • Scazzottata all'ex eliporto: due giovani finiscono in ospedale, denunciati

  • Gli cade il telefonino, torna indietro e non lo ritrova più: avviate indagini

  • La statua di Camilleri diventa un "giallo": polemiche su donatori e progetto

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento