Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Seconda notte di sbarchi: arrivati in 635, Lampedusa scoppia: 2.128 profughi in 24 ore

Sono 313 i migranti che sono stati imbarcati sulla nave quarantena Allegra. Altri 200 sono stati invece caricati sul traghetto di linea Sansovino e giungeranno in serata a Porto Empedocle

Ore 13. Altri 97 migranti, fra cui 4 donne e 2 bambini, sono sbarcati - ed è il terzo sbarco dalla mezzanotte in poi - a Lampedusa dopo che la loro imbarcazione era stata intercettata a 12 miglia dalla costa e dopo il trasbordo sulla motovedetta Cp Sar 306. Anche loro sono andati ad aggiungersi ai circa 700 migranti presenti su molo Favaloro, mentre all'hotspot, al momento, restano 999 persone a fronte di una capienza massima di 250 posti.

Ore 12. Sono 313 i migranti, tutti sbarcati nelle ultime ore, che sono stati imbarcati sulla nave quarantena Allegra. Altri 200 sono stati invece caricati sul traghetto di linea Sansovino e giungeranno in serata a Porto Empedocle (Ag) da dove verranno poi trasferiti in centri d'accoglienza del Ragusano. All'hotspot di Lampedusa, dopo questi trasferimenti, restano complessivamente 999 persone, ma sono circa 700 i migranti sistemati alla meno peggio su molo Favarolo, in attesa appunto di entrare nella struttura di prima accoglienza di contrada Imbriacola.

Ore 7,30. Sono 635 i migranti sbarcati, con 4 diversi barconi, durante la notte a Lampedusa. Poco prima di mezzanotte, la motovedetta Cp Sar 319, a 9 miglia dalla costa, ha soccorso un peschereccio con a bordo 352 persone di varie nazionalità. A ruota, un'altra motovedetta della Guardia costiera ha trasbordato, lasciando l'imbarcazione alla deriva, altri 87 uomini intercettati a 15 miglia. Alle 3,20 circa, a molo Favarolo sono sbarcati 101 migranti, fra cui 10 donne e 3 bambini, soccorsi e trasbordati a 12 miglia dalla Cap Sar 319. In contemporanea, sono arrivati sempre a molo Favarolo altri 95 immigrati, fra cui 3 donne e 5 bambini. Tutti, dopo un primo controllo sanitario effettuato direttamente in banchina, sono stati trasferiti all'hotspot di contrada Imbriacola.

In 24 ore, a Lampedusa, si sono registrati 20 sbarchi con un totale di 2.128 persone.

I barconi non si fermano: 16 gli sbarchi, oltre 1.500 migranti all'hotspot

Musumeci: "Lampedusa lasciata da sola"

“Non è con le sole buone volontà che si risolve il dramma umano dei migranti nel Mediterraneo. Tutti sanno che nelle prossime settimane moriranno altri innocenti (quasi sempre donne e bambini) nel loro disperato viaggio verso le coste siciliane, ma nessuno muove un dito, né a Roma, né a Bruxelles. A gestire questa infinita tragedia hanno lasciato la Sicilia, Lampedusa in testa, con i nostri sanitari, i nostri volontari e i pochi uomini in divisa. Ho chiesto di incontrare il ministro dell’Interno per rinnovare, con il sindaco dell’isola, il nostro appello: Roma punti i piedi con l’Unione europea e pretenda subito la solidarietà più volte invocata dal Pontefice: tutto il resto è vergognosa ipocrisia”. Lo ha dichiarato il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, dopo lo sbarco di duemila migranti a Lampedusa negli ultimi due giorni.

(Aggiornato alle ore 13,01)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Seconda notte di sbarchi: arrivati in 635, Lampedusa scoppia: 2.128 profughi in 24 ore

AgrigentoNotizie è in caricamento