rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Municipio / Lampedusa e Linosa

Veicoli dei non residenti vietati in estate sulle Pelagie: stop più breve rispetto al 2023, ecco le date

Per il secondo anno consecutivo, il provvedimento è stato firmato dal ministro delle Infrastrutture dopo il parere di giunta comunale e prefettura

Non come lo scorso anno, ma quasi. 

Lampedusa e Linosa tornano a chiudere sbarco e circolazione dei mezzi motorizzati (auto, scooter, motociclette e così via) per chi non è residente e per le imprese che non hanno sede legale sulle isole. E lo si fa, appunto, per il secondo anno consecutivo. Anche se il periodo di stop - rispetto all'estate 2023 - è stato un po' ritoccato e ridimensionato.  

Veicoli dei non residenti vietati in estate a Lampedusa e Linosa, firmato decreto: ecco le date

A firmare il decreto, dopo la delibera della giunta comunale, il nulla osta della Prefettura di Agrigento e il parere favorevole della Regione, è stato il ministro delle Infrastrutture Matteo Salvini. 

Lo stop, per l'estate 2024, è stato imposto per Lampedusa dal primo al 31 agosto. Lo scorso anno il divieto invece è andato dal 25 luglio al 3 settembre.  

Sempre per quest'anno, su Linosa sarà invece sbarcare mezzi dal primo giugno al 30 settembre. Lo scorso anno il divieto è andato dal primo giugno al 31 ottobre. 

Su Lampedusa, a partire da domani e fino al 31 agosto, è vietato lo sbarco dei veicoli a motore adibiti alla ristorazione mobile e ai mercati ambulanti. 

Le deroghe 

Per Linosa sono esclusi dal divieto i veicoli che trasportano persone con disabilità, purché muniti dell’apposito contrassegno; veicoli dei proprietari di abitazioni che, pur non essendo residenti, risultino iscritti nei ruoli comunali della tassa per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani; veicoli di enti pubblici addetti a servizi di polizia, di giustizia, di sanità e di pubblico interesse; veicoli usati per l’installazione e manutenzione di impianti e servizi per la collettività, nonché quelli adibiti all’approvvigionamento alimentare e idrico; veicoli autorizzati per particolari motivi con provvedimento del sindaco, su conforme parere del prefetto di Agrigento.

Stesse deroghe per Lampedusa dove sarà possibile però sbarcare caravan ed autocaravan, anche se non appartenenti a residenti e dove, in occasione di fiere, possono affluire anche i veicoli che trasporteranno merci. 

Al Comune di Lampedusa e Linosa è concessa la facoltà, in caso di appurata e reale necessità e urgenza, di concedere ulteriori deroghe. 

Sanzioni

Chiunque violi i divieti verrà punito con la sanzione amministrativa che va da un minimo di 430 euro fino a 1.731 euro.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Veicoli dei non residenti vietati in estate sulle Pelagie: stop più breve rispetto al 2023, ecco le date

AgrigentoNotizie è in caricamento