Sabato, 13 Luglio 2024
La storia / Lampedusa e Linosa

“Rischiavano di affogare nelle acque della Tabaccara”: con la sua barca salva 13 migranti

Il gesto eroico di Giorgio Lazzara che, insieme alla moglie e alla figlia, ha visto la carretta del mare schiantarsi contro gli scogli

Il presidente dell'Ada, l’associazione per i diritti degli anziani, di Lampedusa, Giorgio Lazzara, ha salvato 13 migranti che rischiavano di affogare nelle acque della Tabaccara. “Alle ore 19 circa - ha raccontato Lazzara - mi trovavo con mia moglie e mia figlia davanti la Tabaccara quando abbiamo visto un barchino carico di migranti che si è schiantato contro gli scogli.

Salvataggio migranti Tabaccara 2-2

Il natante è subito affondato e sono tutti finiti in acqua. Chiedevano aiuto, sono subito intervenuto e con mia moglie abbiamo issato a bordo 13 persone avvisando la Capitaneria di porto. Tra quei 13 migranti c’erano 2 donne e una bambina. La Guardia costiera ha poi ultimato le operazioni di salvataggio degli altri migranti e noi siamo rimasti in rada fino alle 20 passate”.

Salvataggio migranti Tabaccara-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Rischiavano di affogare nelle acque della Tabaccara”: con la sua barca salva 13 migranti
AgrigentoNotizie è in caricamento