Cronaca

Lampedusa, la nave "Aliseo" della Marina soccorre peschereccio tunisino in avaria

Ieri sera la nave "Aliseo" della Marina militare, inserita nel dispositivo aereonavale "Mare Sicuro" per la sicurezza delle acque del Mediterraneo centrale, ha soccorso il peschereccio "Al Fath", di cui il Governo tunisino non aveva notizia da circa dieci giorni

(foto d'archivio)

Ieri sera la nave "Aliseo" della Marina militare, inserita nel dispositivo aereonavale "Mare Sicuro" per la sicurezza delle acque del Mediterraneo centrale, ha soccorso il peschereccio "Al Fath", di cui il Governo tunisino non aveva notizia da circa dieci giorni.

Il peschereccio, localizzato a circa 100 miglia a sud est di Lampedusa, aveva il motore in avaria ed è rimasto alla deriva in condizioni di mare avverse.

I sei membri dell’equipaggio tunisino, trovati in buono stato di salute, sono stati assistiti e rifocillati. La nave ha poi supportato l’imbarcazione in avaria fino all’arrivo delle autorità tunisine.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lampedusa, la nave "Aliseo" della Marina soccorre peschereccio tunisino in avaria

AgrigentoNotizie è in caricamento