rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Carabinieri del Nas / Lampedusa e Linosa

Mancanza di tracciabilità e carenze igienico-sanitarie: sequestrati 337 chili di alimenti ed elevate sanzioni per oltre 40 mila euro

Le ispezioni sono state realizzate in strutture ricettive, bar ed esercizi di ristorazione, sia fissi che ambulanti. Riscontrate 20 violazioni amministrative e segnalate 17 persone alle competenti autorità amministrative e sanitarie

Tutelare la salute dei cittadini. Questa la parola d'ordine dei servizi di vigilanza che, dall'inizio di giugno, sono stati incrementati, nel settore alimentare e sanitario, dai carabinieri del Nas di Palermo che sono stati coadiuvati anche dai militari dei comandi territoriali. 

Oltre che su Favignana e Pantelleria, nel Trapanese, controlli serrati sono stati effettuati anche a Lampedusa dove sono state realizzate ispezioni in strutture ricettive, bar ed esercizi di ristorazione, sia fissi che ambulanti. Riscontrate 20 violazioni amministrative ed elevate sanzioni per complessivi 40.598 euro, segnalando 17 persone alle competenti autorità amministrative e sanitarie.

Sono stati anche sequestrati alimenti per circa 337 chili, di cui 315 di prodotti ittici, per un valore complessivo di circa 10.000 euro. Fra le infrazioni maggiormente riscontrate, l’inosservanza delle normative attinenti alla tracciabilità dei prodotti e degli ingredienti, indispensabili per garantire la sicurezza della filiera alimentare, l’assenza di autorizzazioni per la somministrazione di alimenti e bevande, carenze igienico-strutturale dei locali, l’assenza o il mancato aggiornamento della registrazione sanitaria, inadeguatezze dei requisiti e delle procedure basate sui principi del sistema Haccp e la violazione alle normative circa l’esercizio di vicinato.

Le attività ispettive proseguiranno per l’intero periodo estivo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mancanza di tracciabilità e carenze igienico-sanitarie: sequestrati 337 chili di alimenti ed elevate sanzioni per oltre 40 mila euro

AgrigentoNotizie è in caricamento