menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Brucia il furgone intestato ad una 47enne, secondo rogo in tre giorni

In poco tempo, sono andate a fuoco prima un'autovettura e poi un mezzo da lavoro: entrambi intestati a due diverse donne

Secondo incendio di mezzi, nel giro di neanche tre giorni, sulla più grande delle isole Pelagie. Nella tarda serata di venerdì, in via Dei Depositi è andato a fuoco un Fiat Doblò intestato ad una quarantasettenne impiegata. Le fiamme sono state spente dai vigili del fuoco del distaccamento isolano, pompieri che si sono precipitati immediatamente in via Dei Depositi non appena hanno raccolto la richiesta di intervento. Al lavoro, per ricostruire l’accaduto e stabilire cosa abbia innescato la scintilla iniziale, anche i carabinieri della stazione di Lampedusa.

Brucia l'auto di una impiegata, i carabinieri avviano le indagini 

Le fiamme che hanno parzialmente danneggiato il furgone, ieri, non risultavano avere una matrice chiara. Nessuna ipotesi investigativa veniva, infatti, esclusa dai militari dell’Arma. Accanto al mezzo, pompieri e carabinieri non hanno trovato tracce di liquido infiammabile, né taniche o bottiglie sospette. Le cause del rogo, ieri mattina, risultavano essere ancora in corso d’accertamento. I carabinieri di Lampedusa, coordinati dal comando compagnia di Agrigento, hanno avviato le indagini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento