Brucia l'auto noleggiata dai turisti, serpeggia il panico a Lampedusa

Idranti alla mano, i vigili del fuoco hanno cercato di salvare il salvabile ed hanno, di fatto, evitato che le fiamme si propagassero e danneggiassero altri mezzi posteggiati nelle adiacenze

(foto ARCHIVIO)

Brucia l’autovettura, una Fiat Punto, presa a noleggio da alcuni turisti in visita sulla più grande delle isole Pelagie. E’ accaduto durante la notte fra sabato e ieri in via Lido Azzurro, alle spalle della spiaggia della Guitgia. Acquisito l’allarme, la sala operativa del comando provinciale dei vigili del fuoco di Agrigento ha immediatamente inviato sul posto i pompieri del distaccamento di Lampedusa.

Idranti alla mano, i vigili del fuoco hanno cercato di salvare il salvabile ed hanno, di fatto, evitato che le fiamme si propagassero e danneggiassero altri mezzi posteggiati nelle adiacenze. In via Lido Azzurro anche i carabinieri della stazione isolana. Le cause dell’incendio, a quanto pare, non sono risultate essere chiare. Nessuna ipotesi – nemmeno quella di un possibile cortocircuito dell’impianto elettrico – ieri veniva esclusa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autovelox alla rotonda degli scrittori: raffica di multe, il telelaser incastra invece i più audaci

  • Neonato muore dopo 2 giorni dalla nascita, Procura apre un'inchiesta

  • Incidente fra auto e moto, 3 feriti: uno è grave e l'altro era senza patente

  • Trovati i "pizzini" e il "libro mastro": i due fratelli applicavano tassi usurai che arrivavano al 120%

  • Beve detersivo e finisce in ospedale: trasferito a Catania, 73enne lotta fra la vita e la morte

  • "Hanno incassato 80 mila euro su un prestito di 25, ma ancora volevano soldi": fermati due fratelli

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento