L'incendio dei "cimiteri" dei barconi, s'accendono le telecamere di Quarta Repubblica

Un ampio reportage su quanto, nelle ultime settimane, sta avvenendo a Lampedusa verrà trasmesso stasera durante il programma tv di Nicola Porro

Un momento delle riprese nell'area di Cala Salina

Le telecamere di Quarta Repubblica - il programma televisivo di Rete 4 che analizza, in maniera approfondita, i maggiori eventi del Paese - si sono accese su Lampedusa. Giornalista ed operatore tv stanno realizzando immagini ed interviste fra l'area di Cala Salina, nello slargo attiguo al campo sportivo, e Capo Ponente dove venerdì notte sono stati incendiati i barconi utilizzati dai migranti per arrivare fino alla più grande delle isole Pelagie.

La notte d'inferno di Lampedusa e il significato di quei due giganteschi roghi non sono, dunque, per fortuna, passati inosservati. Nelle ore successive al doppio incendio doloso è anche intervenuto il ministo degli Interni Luciana Lamorgese: "Lo Stato c'è. Dobbiamo individuare i responsabili che tentano di alimentare tensioni e offendono la solidarietà e la generosità della comunità lampedusana. Il Viminale sta profondendo ogni sforzo per affrontare la difficile situazione dell'isola a seguito della pressione migratoria nel Mediterraneo".

Incendiati i barconi, il procuratore aggiunto: "Lampedusa non può diventare luogo di guerriglia urbana"

Ad essere intervistati anche coloro - i vigili del fuoco del distaccamento aeroportuale - che sono stati costretti a domare le altissime fiamme. Pompieri che, dopo una notte d'inferno, all'alba, si sono trovati in difficoltà: alle 5 le riserve idriche del distaccamento aeroportuale erano finite. Le operazioni di spegnimento sono state, infatti, ultimate riempiendo l'acqua necessaria direttamente dal mare. 

Stasera, in prima serata, durante il nuovo appuntamento di Nicola Porro, verrà quindi trasmesso un ampio reportage su quanto, nelle ultime settimane, sta avvenendo a Lampedusa. Episodi sui quali sta indagando la Procura della Repubblica di Agrigento. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • I contagi da Covid-19 continuano ad aumentare, firmata l'ordinanza: ecco tutti i nuovi divieti

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Boom di contagi da Covid-19 ad Aragona, i genitori: "Prima la salute dei nostri figli, scuole chiuse subito"

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona e tamponi positivi anche a Licata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento