rotate-mobile
L’emergenza / Lampedusa e Linosa

Hotspot al collasso, il sindaco: "Al via i trasferimenti dei migranti, non posso stare un solo giorno in più"

Entro domani mattina arriverà a Lampedusa la nave San Marco della Marina Militare per trasferire in giornata dall'isola circa 600 migranti presenti nell'hotspot, dando la precedenza alle persone vulnerabili

Tredici sono già partiti. Altrettanti partiranno entro la giornata. Sono 26 i migranti che con due voli charter, con destinazione Pomezia e Roma, hanno lasciato o lasceranno l'hotspot di Lampedusa. Si tratta di tunisini che verranno, dopo il trasferimento, rimpatriati.

La Prefettura di Agrigento, d'intesa con il Viminale, è intanto al lavoro per pianificare - ma soltanto a partire da domenica, quando le condizioni meteo lo permetteranno - i trasferimenti, con traghetto e motovedette, di buona parte degli oltre 1800 ospiti dell'hotspot di contrada Imbriacola.

Immigrati ammassati e costretti a dormire sulla loro urina fra montagne di rifiuti: è l'inferno all'hotspot di Lampedusa

Sbarchi di migranti e hotspot al collasso, vicesindaco Lampedusa si rivolge a Salvini

"Domani verranno effettuati trasferimenti consistenti di migranti e l'hotspot verrà alleggerito. Oggi le condizioni meteo avverse non hanno permesso nemmeno l'arrivo dei traghetti di linea. Sono in contatto costante con la Prefettura di Agrigento e con il ministero dell'Interno che hanno manifestato la massima collaborazione. Il ministro Lamorgese ha dato disponibilità ad incontrarmi di persona e sono stato io, anche sulla base della disponibilità del segretario comunale, a scegliere la data di fine mese". Lo ha detto il sindaco delle Pelagie, Filippo Mannino, in merito all'emergenza presenze all'interno dell'hotspot di contrada Imbriacola dove ci sono 1878 persone a fronte di 350 posti disponibili. Una struttura che è ormai è invasa dai rifiuti, tanto all'interno quanto nei piazzali esterni. "Queste persone non possono attendere un solo giorno in più" - ha aggiunto Mannino facendo riferimento al fatto che la Prefettura ipotizzava il via ai trasferimenti nella giornata di domenica - .

Entro domani mattina arriverà a Lampedusa la nave San Marco della Marina Militare per trasferire in giornata dall'isola circa 600 migranti presenti nell'hotspot, dando la precedenza alle persone vulnerabili. Lo comunica, in una nota, il ministero dell'Interno. Le operazioni di trasferimento continueranno nella giornata di domenica grazie all'impiego di altre unità navali della Guardia di finanza e della Guardia costiera. Le operazioni di trasferimento dei migranti - spiega la nota - sono state concordate all'esito di contatti attivati dal ministero dell'Interno con i vertici della Marina militare, della Guardia di finanza e della Guardia costiera. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hotspot al collasso, il sindaco: "Al via i trasferimenti dei migranti, non posso stare un solo giorno in più"

AgrigentoNotizie è in caricamento