rotate-mobile
Le verifiche / Lampedusa e Linosa

Hotspot di Lampedusa, la Corte dei conti vuole chiarezza: aperto fascicolo

I magistrati contabili si occuperanno di verificare la corretta gestione della struttura che ospita diverse migliaia di migranti ogni anno

E' stato aperto dalla Corte dei conti un fascicolo sulla gestione dell'hotspot di contrada Imbriacola a Lampedusa.

In particolare i magistrati contabili - stando alle prime indiscrezioni - avrebbero acquisito documentazione connessa alla gestione della struttura e sulle procedure di affidamento del servizio alle associazioni che negli ultimi anni si sono occupate - dopo aver vinto una gara bandita dalla Prefettura di Agrigento - di gestire la struttura.

A febbraio proprio l'ufficio territoriale del Governo aveva precisato di aver "rilevato numerose regolarità e irrogato numerose sanzioni" e per questo era "in via di definizione la procedura per lo scioglimento del vincolo contrattuale" con la società "Badia Grande" che oggi si occupa dell'hotspot che si trova sulla maggiore delle Pelagie.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hotspot di Lampedusa, la Corte dei conti vuole chiarezza: aperto fascicolo

AgrigentoNotizie è in caricamento