rotate-mobile
Venerdì, 23 Febbraio 2024
Il mistero / Lampedusa e Linosa

Trovata in mezzo al mare con salvagente, giovane trasferita al "San Giovanni di Dio"

L'immigrata, dopo essere stata stabilizzata al Poliambulatorio, è stata spostata nell'ospedale del capoluogo: è in forte stato di choc e in grave ipotermia

E' stata trasferita, con elisoccorso del 118, dal Poliambulatorio di Lampedusa all'ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento la donna che ieri sera è stata ritrovata, in mare aperto, con indosso un salvagente. A tirarla fuori dall'acqua, salvandola, e a chiamare la Capitaneria che, con una motovedetta, l'ha trasferita a Lampedusa, sono stati dei pescatori tunisini. 

Donna ritrovata in mezzo al mare con salvagente, soccorsa da pescatori tunisini: è in stato di incoscienza

La donna è in forte stato di choc e di grave ipotermia. Dopo che ha ripreso coscienza, assistita dai medici del Poliambulatorio di Lampedusa, è stata spostata ad Agrigento.

Nuova tragedia al largo di Lampedusa: soccorso barcone di migranti, a bordo anche 8 cadaveri 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovata in mezzo al mare con salvagente, giovane trasferita al "San Giovanni di Dio"

AgrigentoNotizie è in caricamento