Distaccamento terrestre dei pompieri, la Uil "pressa" Martello per l'assegnazione dell'area

Per cercare di sbloccare lo stallo, il segretario generale della Uil agrigentina Gero Acquisto è volato a Lampedusa

Gero Acquisto e Antonello Di Malta

Costruire il nuovo distaccamento terrestre per i vigili del fuoco di Lampedusa. Per cercare di sbloccare lo stallo, il segretario generale della Uil agrigentina, Gero Acquisto, è volato a Lampedusa per incontrare il sindaco delle Pelagie, Totò Martello. C'è del resto un finanziamento del Dipartimento da non perdere. La Uil da tempo - anche grazie al pressing del segretario provinciale della Uilpa vigili del fuoco, Antonello Di Malta, - si è intestata questa battaglia tanto da avere anche incontrato il prefetto di Agrigento.

Il sindaco Martello ha garantito, secondo quanto rendono noto dalla Uil, che la vicenda sarà sbloccata in tempi rapidi. "Il primo cittadino - spiega Acquisto - dice di lavorare sulla documentazione necessaria per l'individuazione del terreno da destinare alla nuova caserma. Mi ha assicurato che convocherà in pochi giorni un tavolo di lavoro per dare il definitivo via libera. È assurdo che i vigili del fuoco debbano operare all'interno dell'aeroporto. Noi vigileremo attentamente affinché vengano rispettati i tempi, in caso contrario siamo pronti ad azioni di protesta forti".

"La nostra preoccupazione - dice Antonello Di Malta - è che ci venga revocato il finanziamento, ecco perche spingiamo affinché l'amministrazione comunale acceleri l'iter per dare il via ai lavori".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la Sicilia diventa zona gialla, Musumeci: "Non è un liberi tutti"

  • Incidente sulla statale 115: scontro fra auto e furgone, morta una 59enne di Licata

  • Coronavirus e zona "gialla", ecco tutte le regole in vigore da domani

  • Coronavirus, 4 morti fra Campobello, Palma e San Biagio: tornano ad aumentare i contagi

  • Coronavirus, nuovo boom di contagi in provincia: ad Aragona muore ex sindaco, una vittima pure a S. Giovanni Gemini

  • Coronavirus, crescono i casi a Canicattì (+11), Ravanusa (+9), Campobello (+3), Racalmuto e Licata (+1): c'è anche un morto

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento