Cronaca

Crisi aeroporto di Lampedusa, il caso approda in commissione Territorio

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

“In Commissione IV Territorio e Ambiente continuano le audizioni con i vertici di AST Trasporti e AST Aeroservizi in merito alle prospettive di sviluppo d’azienda a beneficio della mobilità su tutto il territorio siciliano”.
A parlare il Presidente della IV Commissione, on. Giusi Savarino, che prosegue: “il Presidente di AST Trasporti ha ribadito l’impegno fattivo posto in essere per il risanamento della gravosa situazione debitoria ereditata, oltre che le attività di razionalizzazione e gli interventi di riorganizzazione strutturale”.

Nella seduta odierna si è poi tornati a parlare, alla presenza anche del Sindaco di Lampedusa Salvatore Martello, della grave crisi che sta interessando l’aeroporto dell’isola.

“Preso atto che il core business di AST è il trasporto sul gommato,  i sequestri giudiziari e le inchieste penali sullo scalo lampedusano creano preoccupazioni. Inoltre il braccio di ferro con ENAC inasprisce una situazione già di per sé complicata - commenta l’Onorevole - va valutata concretamente, senza penalizzare AST, una prospettiva di governance diversa, che non sia l’appendice di qualcos'altro, ma che abbia la missione istituzionale esclusiva di gestire l’aeroporto lampedusano.
Rispetto all'area deposito carburante oggi sotto sequestro, sono lampanti le irregolarità sia amministrative che ambientali e non possiamo più tollerare che a un’isola che vive di turismo vengano mozzate le gambe proprio in piena stagione estiva.

Infine -  conclude la parlamentare -  avevo promesso di mettere in pratica tutte le azioni finalizzate al miglioramento della capacità competitiva dello scalo aeroportuale dell’isola di Lampedusa.
Va in questa direzione la risoluzione che abbiamo presentato in IV Commissione, con la quale si impegna il Governo regionale a intraprendere un percorso di sviluppo virtuoso di sinergie nel settore del traffico aereo che coinvolga anche l’aeroporto di Lampedusa, così da evitare disfunzioni e svilupparne tutte le potenzialità inespresse.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crisi aeroporto di Lampedusa, il caso approda in commissione Territorio

AgrigentoNotizie è in caricamento