Giovedì, 5 Agosto 2021
Cronaca

E' spuntato come un fungo, sequestrato fabbricato abusivo: denunciata anziana

La costruzione – con piattaforma in cemento, laterizi e una coperta di legno – è risultata essere, durante il controllo dei carabinieri, priva di ogni autorizzazione

Una costruzione sequestrata dai carabinieri (foto archivio)

Non un balcone o una terrazza e nemmeno una recinzione. I carabinieri della stazione di Lampedusa, coordinati dal comando compagnia di Agrigento, hanno scoperto – in contrada Terranova – un fabbricato di 110 metri quadrati. Una costruzione – con piattaforma in cemento, laterizi e una coperta di legno – completamente abusiva. La proprietaria, una sessantottenne lampedusana, è stata denunciata, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Agrigento. L’ipotesi di reato contestata è, naturalmente, abusivismo edilizio. A quanto pare, la costruzione, che è stata posta sotto sequestro, sarebbe saltata fuori, praticamente come un fungo, nel giro di pochi giorni.

"Hanno realizzato una maxi tettoia abusiva", denunciati marito e moglie

Il monitoraggio e il sistematico pattugliamento dei carabinieri – che tengono d’occhio tanto il centro quanto le periferie – ha però permesso di scoprire l’abuso in una terra, quella di Lampedusa, che anche da questo punto di vista è decisamente complicata. La denuncia della sessantottenne va ad aggiungersi al doppio deferimento, sempre ad opera dei carabinieri, di una coppia di Montallegro che ha fatto realizzare una tettoia di 140 metri quadrati. Dalla compagnia dell’Arma di Agrigento, l’input è stato, del resto, chiaro: occorre ripristinare, anche su questo fronte, la legalità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' spuntato come un fungo, sequestrato fabbricato abusivo: denunciata anziana

AgrigentoNotizie è in caricamento