rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Cronaca

Lampedusa, Coisp: "Siamo stanchi dell'inefficenza del Governo"

Il Coisp, sindacato di polizia, è intervenuto in merito ai disordini di Lampedusa.

"Come preannunciato più volte da questa organizzazione sindacale - afferma il segretario generale provinciale, Vincenzo Ciulla - la situazione a Lampedusa è generata nella giornata di ieri con la sommossa culminata con l’incendio del centro di contrada imbriacola che a visto fuggire gli extracomunitari per l’isola e che nella giornata odierna si sta consumando una vera battaglia nei pressi del porto vecchio ove si sono radunati gran parte di cittadini tunisini che impossesati di un paio di bombole di gas da un vicino ristorante hanno minacciato di farsi esplodere, mettendo a repentaglio le forze dell’ordine operanti. Siamo stanchi dell’inneficenza del governo a gestire il problema dell’immigrazione, lo afferma il segretario provinciale del coisp vincenzo ciulla che esprime solidarietà nei confronti dei colleghi feriti durante gli odierni scontri che come sempre pagano per l’incapacità di altri".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lampedusa, Coisp: "Siamo stanchi dell'inefficenza del Governo"

AgrigentoNotizie è in caricamento