Caso Sea Watch, la squadra mobile interroga i migranti autorizzati allo sbarco

Il procuratore aggiunto Salvatore Vella delega i poliziotti per individuare gli scafisti

La squadra mobile di Agrigento sta interrogando i migranti autorizzati allo sbarco dalla Sea Watch. Il procuratore aggiunto Salvatore Vella ha delegato i poliziotti di acquisire le testimonianze utili al fine di individuare eventuali scafisti.

Fonti della Procura, che ha aperto un'inchiesta a carico di ignoti per il reato di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina, sottolineano che, al momento, non sono in fase di valutazione le condotte della Ong visto che l'imbarcazione non si trova ancora in acque italiane. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autovelox alla rotonda degli scrittori: raffica di multe, il telelaser incastra invece i più audaci

  • Neonato muore dopo 2 giorni dalla nascita, Procura apre un'inchiesta

  • Le rubano i documenti e non riesce a partire, l’appello di una madre: "Mia figlia è bloccata a Valencia"

  • Trovati i "pizzini" e il "libro mastro": i due fratelli applicavano tassi usurai che arrivavano al 120%

  • Beve detersivo e finisce in ospedale: trasferito a Catania, 73enne lotta fra la vita e la morte

  • Maxi truffa all'Inail, sequestro da 130mila euro nei confronto di un oleificio

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento