Caso Sea Watch, la squadra mobile interroga i migranti autorizzati allo sbarco

Il procuratore aggiunto Salvatore Vella delega i poliziotti per individuare gli scafisti

La squadra mobile di Agrigento sta interrogando i migranti autorizzati allo sbarco dalla Sea Watch. Il procuratore aggiunto Salvatore Vella ha delegato i poliziotti di acquisire le testimonianze utili al fine di individuare eventuali scafisti.

Fonti della Procura, che ha aperto un'inchiesta a carico di ignoti per il reato di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina, sottolineano che, al momento, non sono in fase di valutazione le condotte della Ong visto che l'imbarcazione non si trova ancora in acque italiane. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade dal carro di Carnevale ed è tragedia: morto un bimbo di 4 anni

  • Psicosi Coronavirus, dirigenti scolastici sospendono le gite

  • "C'è un sospetto caso di Coronavirus al pronto soccorso", l'allarme viaggia su Whatsapp: è una fake news

  • La Questura ferma il Carnevale di Sciacca, la kermesse è stata definitivamente annullata

  • L'incidente mortale a San Leone, arrestato il 49enne che era alla guida dell'auto

  • Coltello alla mano si scaglia contro la moglie e la colpisce alla tempia: 58enne arrestato per tentato omicidio

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento