Caso Sea Watch, la squadra mobile interroga i migranti autorizzati allo sbarco

Il procuratore aggiunto Salvatore Vella delega i poliziotti per individuare gli scafisti

La squadra mobile di Agrigento sta interrogando i migranti autorizzati allo sbarco dalla Sea Watch. Il procuratore aggiunto Salvatore Vella ha delegato i poliziotti di acquisire le testimonianze utili al fine di individuare eventuali scafisti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fonti della Procura, che ha aperto un'inchiesta a carico di ignoti per il reato di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina, sottolineano che, al momento, non sono in fase di valutazione le condotte della Ong visto che l'imbarcazione non si trova ancora in acque italiane. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo tampone positivo, Agrigento dopo oltre 2 mesi non è più Covid free

  • Scoppia l'incendio a Giokolandia: le fiamme altissime distruggono le attrezzature del parco giochi

  • "No" assembramenti: stop a feste e sale da ballo, ipermercati chiusi le domeniche pomeriggio

  • Scoppia l'incendio mentre il camion è sul viadotto, motrice invasa dalle fiamme

  • "Minacce di morte e calci nella pancia alla fidanzata incinta", la donna lo perdona e ritira la querela

  • Gruppetto di tunisini sbarca a San Leone: i migranti scappano a gambe levate

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento